Home Storie Racconti di genitori

Favolosofia: filosofia per bambini

di mammenellarete - 26.02.2010 - Scrivici

favolosofia_590.180x120
Perché le cose cambiano? Cos'è il bello? Come riconosco un’occasione, Come fare comunità? Sono tutte domande importanti e difficili da affrontare quando si ha a che fare con dei bambini. Il Progetto Favole Filosofiche ci prova lo stesso, cercando di avvicinare bambini e ragazzi alla filosofia attraverso il teatro. L'iniziativa è nata grazie a all'idea di due attori, Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci e al sostegno dei Servizi Educativi di Torino.

Casa del Teatro Ragazzi

Giovani di Torino

Favolosofia N.1

La favola dei cambiamenti

mutamento

mendicanti

fortuna

cieco

zoppo

cambiamenti

A metà marzo sarà presentato il secondo spettacolo: Favolosofia N.2 - La favola delle occasioni.

Infine, ad aprile debutterà in prima nazionale il terzo ed ultimo: Favolosofia N.3 - La favola della bellezza.

Il Progetto Favole Filosofiche ha aperto anche un sito dove ragazzi e adulti possono approfondire, comunicare, giocare e confrontarsi - fra loro e con gli attori - sui diversi argomenti delle Favolosofie. Segue>>

disegni

racconti

bacheca

Con lo stesso obiettivo, invitare cioè a proseguire il percorso di giochi e domande intorno a una storia, la Fondazione TRG onlus ha pubblicato - per la Collana I quaderni insieme alla Fondazione Alberto Colonnetti – il libro intitolato Favolosofia numero uno ; la storia del cieco e dello zoppo raccontata in prosa dai due attori-autori.

articoli correlati