Home Storie Racconti di genitori

Endometriosi e gravidanza: la storia di Emanuela

di Nostrofiglio Redazione - 10.03.2023 - Scrivici

endometriosi-e-gravidanza
Fonte: Shutterstock
Questa è la testimonianza di Emanuela, una donna a cui hanno diagnosticato l'endometriosi ma, tra cure e dolori, è riuscita a portare avanti la gravidanza

In questo articolo

Endometriosi e gravidanza: la storia di Emanuela

Mi riscontrano una ciste ovarica di 10 cm a giugno, dopo un aborto spontaneo.

Preparo la documentazione per fare l'intervento e gli esami delle tube a Settembre ma rimango incinta a fine agosto. Quindi niente intervento.

Passo tutta la gravidanza con la ciste che mi porta enormi fastidi ma riesco ad arrivare alla 34esima settimana e partorisco senza neanche rompere le acque. Dopo il parto nessuno si accorge che la ciste è ancora lì, neanche dopo un mese andando al controllo, il primario non vede nulla.

Dopo un anno ho forti dolori mestruali e con un'ecografia si riscopre la ciste. Comincio una cura, vengo operata, intanto il tessuto endometriale raggiunge anche stomaco e fegato. Faccio altri 6 mesi di cura e niente, ancora questa ciste di quasi 4 cm.

Adesso sto seguendo l'ennesima cura e dobbiamo arrivare a giugno. Vedremo cosa succederà.

Con le pillole i dolori sono molto molto meno, si vive e si attende sempre la scomparsa definitiva. Tutti dicono che con l'endometriosi non si rimane incinta, io grazie a Dio ho una bimba e dico a tutte di non scoraggiarsi...forza e coraggio

Questa storia ci è stata raccontata da Emanuela

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE