Home Storie Racconti di genitori

Depressa dopo continue crisi di vertigine. Mio figlio mi dà la forza di andare avanti

di mammenellarete - 03.04.2014 - Scrivici

donna-giramento-di-testa.180x120
Ogni giorno leggo delle storie stupende di come la gioia di un figlio ti possa cambiare la vita ed è stato così anche per me. Conosco mio marito nell'estate del 2008. Nessuno dei due cercava una storia, ma l'amore è stato più forte di tutto. Nel giro di pochi mesi andiamo a convivere. E' tutto perfetto e non sono mai stata così felice. Purtroppo una notte inizia il mio calvario, del quale non sono più riuscita a liberarmene. Inizio a soffrire di forti crisi di vertigine. Ho fatto esami,

ricoveri, ecc. ma il problema non si risolve.

Inizio ad andare in depressione. Non posso più avere la vita di prima e la cosa è alquanto invalidante. Non vedo un futuro per me e mi sento ogni giorno più male.

Ad ottobre 2009 ho un ritardo. Faccio il test e risulta positivo.

A quel tempo prendevo dei farmaci che avrebbero potuto dare problemi al feto,così mi consigliano l'aborto. Ma dentro di me sentivo qualcosa che mi impediva di farlo.

Cambio ginecologa e inizio questo percorso tutt'altro che facile.

La gravidanza è stata un disastro: vertigini, problemi alla coagulazione, diabete, continue contrazioni, tre ricoveri, riposo, ecc.

Anche il parto è stato un disastro: 18 ore di travaglio e alla fine cesareo d'urgenza.

Però... se tornassi indietro rifarei tutto. Appena l'ho visto ho dimenticato tutto.

Capisci che il tuo bambino è tutta la tua vita. Ma non finisce qui. Sembra tutto perfetto, ma a due giorni dal parto hanno dei sospetti che il bambino abbia dei problemi alla testa.

Ho passato quasi due anni di agonia, pensando che potesse avere qualcosa.

Adesso lo guardo e ringrazio Dio che stia bene. E' lui che mi dà la forza di andare avanti, nonostante tutto.

L'amore per un figlio può veramente cambiarti la vita. Grazie mio piccolo Marco di esistere.

di Marianna

(storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

Storie correlate:

articoli correlati