Home Storie Racconti di genitori

Dedicato a te, il mio amore

di Nostrofiglio Redazione - 20.05.2013 - Scrivici

  Io che pensavo di fare la cantante, con te ho desiderato un figlio ed è quanto di meglio il nostro amore potesse generare.

di Maria Luisa Bellopede

 

Amavo e amo ancora le fiabe, credevo e credo ancora nel principe azzurro.

 

Mi aspettavo di vederti arrivare su un cavallo bianco così ci ho messo un po’ a riconoscerti, quando sei apparso a piedi in una festa in spiaggia, in una sera che non mi era mai piaciuta perché esprimevo con malinconia desideri del cuore che puntualmente finivano per non avverarsi.

 

Era la notte di San Lorenzo, quasi 8 anni fa. Mi facevi ridere, avevi un modo molto buffo e un po’ sfacciato.

 

In una mia canzone dedicata a te ho scritto “Sei arrivato così, come un Arlecchino, che nel vestito colorato tiene nascoste le sue ombre, dolcemente…”

 

Non era Carnevale ma tu Arlecchino me lo hai ricordato lo stesso.

 

E hai ancora, delle maschere, la semplicità e la profondità. Il gusto autentico per la vita.

 

E quando mi perdo nelle mie tristezze, a volte gratuite altre volte no, tu dai un taglio alle mie involuzioni, anche un po’ troppo bruscamente ma è questo quello che mi ci vuole.

 

E lo sai bene che non sono una brava casalinga né mai potrò diventarlo.

 

Ne hai preso atto, forse un po’ a malincuore.

 

Io che pensavo di filosofeggiare a tutte le ore, con te ho imparato a riconoscere gli alberi da frutto e gli animali.

 

Io che pensavo di fare la cantante, con te ho desiderato un figlio ed è quanto di meglio il nostro amore potesse generare.

 

Che poi il sogno della musica e della scrittura, nel cassetto, ce l’ho ancora, e non l’ho mica buttata via la chiave, anzi forse non ho nemmeno chiuso il cassetto.

 

Perché il fatto che ti amo è un valore aggiunto e mi rende una donna ancor più grassa di ispirazione.

 

"Mi chiamo Maria Luisa Bellopede, ho 33 anni, sono sposata e mamma di un bimbo di 16 mesi.
Psicologa clinica, specializzata in musicoterapia, mi occupo di risorse umane in un’azienda romagnola
e ricevo, come psicologa, a Rimini e Fratta Terme di Bertinoro, privilegiando i temi di orientamento
scolastico e professionale, musicoterapia per bambini e adolescenti, consulenza a coppie e famiglie.
Musicista e cantante (quando il bimbo lo permette!) amo da sempre scrivere, su carta e sul web.
Ho recentemente aperto il blog http://www.ilcerchiodellemamme.blogspot.it/ e questo è il mio sito http://www.marialuisabellopede.it"

 

Ti potrebbe anche interessare:

 

 

redazione@nostrofiglio.it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

 

articoli correlati