Home Storie Racconti di genitori

Da un coito interrotto... è nata la mia bimba miracolo!

di mammenellarete - 24.08.2021 - Scrivici

neonata
Fonte: Shutterstock
Da un coito interrotto... è nata la mia bimba miracolo! Infatti grazie a lei ho scoperto i problemi di salute, li ho curati, se no molto probabilmente dovevo fare la dialisi per il resto della mia vita

Nel 2011 viene alla luce il nostro primo figlio: una gravidanza molto bella e molto tranquilla.

Dopo il parto invece le cose sono cambiate. Forse perché il bimbo e rimasto in ospedale ricoverato per problemi legati al parto, forse perché molto spesso ero da sola, forse perché ero circondata da persone stupide, sono caduta in una brutta depressione.
È stata dura venir fuori, ma grazie al fatto che ho cominciato a lavorare, mi sono ripresa. Il pensiero di avere un altro figlio mi spaventava da morire, infatti parlando con mio marito abbiamo sempre detto di aspettare un altro po'.

Sempre avanti così il bimbo è cresciuto, ha cominciato la scuola elementare, quindi pensare di ricominciare da capo con un bambino piccolino, non faceva più parte dei nostri piani.

Ma mio figlio continuava a chiedere una sorellina, infatti prima del Natale del 2017 mi ha detto che chiederà a Babbo Natale di portarli una sorellina.M olto tranquilla e sorridente gli ho spiegato che molto probabilmente una sorellina non arriverà perché Babbo Natale non li porta.

Figlia di un coito interrotto

Morale della favola, la notte della Vigilia, abbiamo un rapporto con il conosciutissimo metodo contraccettivo del coito interrotto, che oltretutto abbiamo sempre usato, anche dopo la nascita del primo, e dopo tre settimane ho scoperto di essere incinta. Per me è stato uno shock nel vero senso della parola, invece mio marito e mio figlio erano felicissimi.

All'inizio avevo paura

Ho vissuto questa gravidanza male, un po' per la paura di quello che mi era già successo, un po' perché ho avuto un sacco di problemi.

All'ottavo mese sono stata ricoverata per proteine altissime nelle urine, così ho scoperto di avere problemi nefrologici, da gestire dopo la nascita della bambina.
Non posso esprimere l'amore che è scoppiato dentro di me appena ho visto la mia piccolina. Ho vissuto bene anche il dopo, infatti la depressione non è più tornata, anche se a pochi mesi ho dovuto fare la biopsia renale e fare una cura molto pesante.
Per me la mia bimba è un miracolo, grazie a lei ho scoperto i problemi di salute, li ho curati, se no molto probabilmente dovevo fare la dialisi per il resto della mia vita.

Però ora non ci fidiamo più, infatti ora usiamo sempre il preservativo.

Una mamma (la mamma di questa storia ha chiesto di rimanere anonima)

Vuoi scriverci anche tu la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE