Home Storie Racconti di genitori

Crema idratante fai da te per le mani

di Saby - 25.02.2014 - Scrivici

crema-mani.180x120
Come preparare in trenta minuti una crema idratante fai da te per le mani. Perfetta per quando fa freddo.

La crisi si fa sentire e le sedute da estetista e parrucchiere si riducono drasticamente, il tempo di noi mamme per la cura del nostro corpo e della nostra bellezza è sempre ridotto all’osso.

 

Tra riunioni di lavoro, colloqui scolastici, panni da stirare e casa sempre da pulire c’è davvero poco spazio per noi stesse e per, per le nostre mani quasi sempre in disordine, per i nostri capelli puliti ma un po’ arruffati, per la nostra pelle un po’ secca e ruvida.

 

Non tutte sanno però che anche a casa, nei ritagli di tempo, si può creare un angolo di bellezza, con prodotti semplici, facilmente reperibili, il fai da te è meglio del non fare niente.

 

Oggi vi spiegherò come curare ed idratare senza spendere grosse cifre le vostre mani.

 

Molto spesso in inverno ci ritroviamo mani secche e arrossate, disidratate a causa degli agenti atmosferici, non proteggere le mani con i guanti in lattice quando si usano additivi aggressivi può causare irritazioni e screpolature, ecco alcuni rimedi per rendere più belle e morbide le nostre mani.

 

Tempo dedicato al nostro mini trattamento di bellezza a basso costo: 30 minuti.

 

Occorrente:

 

• Due bustine di camomilla in fiori • Olio di oliva • Garze sterili • Lima di cartone per unghia • Acqua • 3 cucchiai zucchero di canna o zucchero semolato • Latte o acqua • Pellicola trasparente

 

Procedimento:

 

Fate bollire la camomilla in 300ml di acqua, lasciatela riposare sino a completo raffreddamento, non dovete mai usare dei liquidi caldi su epidermide screpolata e arrossata.

 

Prima di idratare e lenire la pelle bisogna esfoliare lo strato corneo che se troppo impuro non permetterà una corretta idratazione.

 

Per esfoliare la pelle delle mani preparate in una ciotola un miscuglio di zucchero di canna ( se non avete lo zucchero di canna in casa usate lo zucchero semolato), un po’ di latte e qualche goccia di olio di oliva ( andrebbe benissimo anche olio di mandorle). Il composto non deve risultare troppo liquido ma abbastanza compatto. Strofinate una noce di composto tra le vostre mani, passando su dita, dorso della mano e cuticole delle unghia, arrivate con lo scrub anche al gomito, a volte è proprio il gomito la parte più secca delle braccia sopratutto in estate, lasciate in posa almeno 5 minuti. Risciacquate con acqua fredda.

 

Adesso immergete le vostre mani del decotto di camomilla, aiutandovi con le garze sterili formate un impacco sul dorso delle mani, immobilizzerete le garze avvolgendo le mani con la pellicola trasparente. Lasciate in posa 10/ 15 minuti. Rimuovete.

 

La pelle risulterà più chiara grazie all’effetto lenitivo della camomilla e più morbida. Limate le unghie con una lima di cartone. Consiglio sempre lime di cartone, sono più delicate e non aggrediscono l’unghia.

 

Applicate una crema per mani massaggiando la pelle dal polso alle dita, se non avete una crema per mani l’olio mandorle sarà perfetto.

 

Vi consiglio di preparare piccole quantità di prodotto per trattamento così non sprecherete nulla e avrete ogni volta un prodotto fresco e non deteriorato.

 

Sabina B.

 

LEGGI TUTTE LE STORIE RACCOLTE DA SABINA b. PER MAMMENELLARETE

 

Sull’autrice della storia

Saby è pugliese e madre di un bambino di 5 anni. E’ autrice della pagina facebook Io con mio figlio e del sito internet http://www.ioconmiofiglio.it

 

 

redazione@nostrofiglio.it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

 

articoli correlati