Home Storie Racconti di genitori

Colorare le uova per Pasqua

di mammenellarete - 25.03.2011 - Scrivici

uova-colorate-di-pasqua-400.180x120
Il l'8 aprile si festeggerà la Pasqua di Risurrezione. I bambini infatti vanno matti per la Pasqua, sia per le montagne di uova di cioccolata che possono mangiare, che per l'allegria dei colori e dei lavoretti da fare a mano. Per cominciare si può provare a colorare le uova sode con coloranti naturali, che ne dite?  

Ti potrebbero interessare anche...

Mettere le uova in un pentolino con acqua fredda, un cucchiaino di aceto e il colorante che preferite: rosa (barbabietole rosse o bucce di cipolla rossa), arancio (bucce di cipolla bionda), giallo (curcuma in polvere), verde (foglie di spinaci o di prezzemolo), viola (foglie di cavolo rosso), beige o marrone (caffé o tè forte).

Contate 10 minuti dall'accensione del fuoco, poi tirate fuori le uova dall'acqua e lasciatele raffreddare. Lucidatele con un panno e un po' d'olio d'oliva e disponetele in un cesto di vimini a rallegrare la tavola.

Potrete anche decorarle con pennarelli atossici, pastelli, cera liquida e immaginette da incollare, sempre ricordandovi di usare materiali atossici, se poi volete mangiarle, poiché il guscio è poroso e assorbe molte sostanze dall'esterno.

Ma questo è solo l'inizio! Presto vi racconteremo altri divertenti modi di rallegrare la Pasqua, con segnaposti colorati, dolci e regali, o cacce al tesoro e filastrocche.

Foto: Flickr

Ti potrebbero interessare anche...

articoli correlati