Home Storie Racconti di genitori

Ciuff ciuff

di mammenellarete - 11.01.2008 - Scrivici

Noi redattori di mammenellarete combattiamo con febbre, virus intestinali, raffreddori, tosse e mal al pancino e non siamo malati noi (anche...ma questa è un'altra storia: ETCIU!). Ma è come se lo fossimo, perchè sono le cose con cui combattono le nostre mammenellarete, i terribili mali di stagione! Che bloccano vite, impegni, spesa oltre e ancora di più della neve a Milano e della pioggia a Roma. Ci sentiamo in colpa nei confronti delle mamme che tra le tante cose con cui si barcamenano ogni giorno danno anche la loro disponibilità per il nostro progetto e per raccontarsi per noi. Ci dicono che faranno le riprese e poi i virus le bloccano e loro si dispiacciono e quasi si sentono in colpa loro. Ma noi siamo sempre qui per questo programma, al lavoro, loro invece, necessarie per noi, hanno tante altre cose da fare. Per questi sensi di colpa incrociati abbiamo deciso che se possiamo aiutiamo le nostre mamme anche al di là delle spiegazioni tecniche su come fare le riprese e su come raccontare e superare la timidezza nel dire la propria esperienza di mamme. Redattore self-service in questo momento vuole trovare una tata! Per i nostri figli perfetti ci vuole la tata migliore. E come un trenino frenetico senza poetico ciuff ciuff ma col bong bong del passo pesante e degli stivali dai tacchi usurati, mi fiondo e chiedo consiglio a Germana che lavora per mamme e lei è una vera mamma! E lei mi inizia col consigliare un'agenzia molto carina a Roma dove lavora un'amica (si inizia sempre da un passaparola, una delle regole, che non troverete mai sui manuali di scienze delle comunicazioni, quindi non scritta di una redattrice è questa!) Agenzia Stella Cadente. E poi chiedo tra un video e l'altro ai nostri fantastici esperti e consulenti a seconda della loro professionalità. E il trenino va avanti...


dalla vostra inviata: self-service

TI POTREBBE INTERESSARE