Home Storie Racconti di genitori

Britney Spears contro la mamma: non sono un bancomat

di mammenellarete - 21.07.2008 - Scrivici

xinsrc_522120304102162516148.180x120
Madri e figli,amore indefinito o rancore infinito?può capitare, è capitato, l'istinto materno qualche volta si perde.I figli, però, non sono...

Madri e figli,
amore indefinito o rancore infinito?
può capitare, è capitato, l'istinto materno qualche volta si perde.
I figli, però, non sono bravi come i genitori a perdonare...
L' errore del genitore non passa inosservato.
Britney Spears è un eccellente esempio di questa teoria.
La cantante accusa la madre di volere solo i suoi soldi.
Dopo aver attaccato i media nell'ultimo album Blackout, l'ex Lolita del pop versa la sua rabbia contro sua mamma e le altre persone che l'hanno tradita. Testi grezzi e furibondi, scrive il tabloid inglese Sunday Mirror, che ha potuto visionare del materiale del nuovo cd.
«NON SONO UN BANCOMAT» - Nella canzone «Atm», il corrispettivo inglese per Bancomat, Britney attacca sua mamma: «Hey Mama, so che è il mio denaro quello che cerchi. Lo sai che mi trattano come un Atm, ma tutti sanno che sono troppo buona per loro» («You know they treat me like an ATM, but y’all know that I`m too good for `em»).
Venerdì scorso, al termine di una lunga battaglia giudiziaria, Britney ha perso la custodia dei due figli Sean Preston, 2 anni, e Jayden James, un anno, avuti dall'ex marito Kevin Federline. La Spears avrà il diritto di vedere i due figli regolarmente.
Sarà il caso di dire: molta critica ma poca autocritica?

articoli correlati