Home Storie Racconti di genitori

Bimbi e passeggino: come farli restare fermi? Le opinioni delle mamme e dei papà

di mammenellarete - 16.06.2014 - Scrivici

passeggino_bimbo.180x120
Spesso i bambini hanno difficoltà a stare fermi nel passeggino. Come comportarsi in questi casi? Abbiamo raccolto le opinioni di 4 papà e di 4 mamme fan della community online di Nostrofiglio, in risposta alla domanda di un’utente. Mio figlio ha 20 mesi e non vuole mai stare nel passeggino. Piange, si dimena, le persone si girano a guardarci. Non sappiamo più come fare. Io cerco di convincerlo con le buone ma poi finisce in braccio ... mio marito usa maniere più brusche. Ma nulla, ormai quando usciamo ci mettiamo a litigare e non è bello. Datemi qualche consiglio per favore. (Tania)

Dice il papà.

1. Cerco di alternare: un po' nel passeggino, un po' a piedi, un po' in braccio

Io cerco di alternare: un po’ nel passeggino, un po’ a piedi, un po’ in braccio. A volte gli indico un punto davanti a noi come limite, ad esempio gli dico: “Quando arriviamo a quella panchina azzurra, ti faccio scendere e camminare.” Lui lo prende come un gioco e lo accetta. (Giovanni)

2. Ogni tanto lo porto a fare piccole passeggiate vicino casa.

Io faccio così: ogni tanto lo porto a fare piccole passeggiate vicino casa, così ha modo di muoversi in libertà. Ho notato che quando poi usciamo col passeggino è molto più tranquillo e ci sta più volentieri... inizia ad urlare solo se mi fermo! (Massimo)

3. Prova con giochini che lo distraggono.

Portagli dei giochini, che lo intrattengono e lo distraggono. L’importante è che si possano attaccare al passeggino, altrimenti tocca raccogliergli ogni due per tre! (Lorenzo)

4. Al posto del passeggino si può usare il triciclo con il manico.

Al posto del passeggino prova il triciclo col manico, di quelli che guidano i genitori: da quando lo uso mio figlio si diverte di più a passeggiare, perché ha l’impressione di guidarlo lui. (Luca)

Dice la mamma.

1. Ho compre cercato di dare regole chiare dall'inizio.

Io ho 3 figli ed ho sempre cercato di dare regole chiare: se vuoi camminare, devi darmi la manina e devi seguirci, senza voler stare in braccio, se no torni nel passeggino... hanno imparato tutti subito! (Sabrina)

2. Dagli la possibilità di portare il passeggino, così si sente responsabilizzato.

Dagli la possibilità di portare il passeggino. Si sente grande e responsabilizzato. Ovvio che il più delle volte andrà a zig zag e la passeggiata sarà molto rallentata, ma magari dopo un po’ si stanca e ti chiede da solo di montare su! (Alessandra)

3. Fallo camminare e giocare: una volta stanco, starà volentieri nel passeggino.

Se lo fai camminare ogni tanto, giocare con i gradini che incontrate per strada, guardare o toccare quando possibile quello che vuole, insomma se la passeggiata é fatta anche per lui, una volta che si stanca ci starà volentieri in passeggino. (Silvietta)

4. Prova con qualcosa da mangiare.

Io mi porto sempre qualcosina da mangiare: quando sono in fila alla cassa del supermercato o alle poste non posso certo farlo scendere dal passeggino o prenderlo in braccio e un cracker o un biscottino lo tengono buono per un po’. (Sara)

La pagina FACEBOOK di Nostrofiglio.it

DAL MAGAZINE: Se il bimbo non vuole stare nel passeggino, Neonati: quando si passa al passeggino, 10 passeggini per tutte le esigenze, 10 passeggini trio per il neonato

articoli correlati