Home Storie Racconti di genitori

Asilo nido, nonni o tata? I consigli dei genitori

di Nostrofiglio Redazione - 23.09.2014 - Scrivici

asilo_nido.180x120
Mandare o non mandare i bambini all'asilo nido? E' meglio lasciarlo con i nonni o con la tata? Abbiamo chiesto una parere alle mamme e ai papà della nostra community on line. Ecco le risposte. Devo tornare a lavorare e siamo incerti se mandare il nostro bambino di 9 mesi al nido e se lasciarlo a casa con la tata o con i nonni. Consigli sulle vostre esperienze? Mamma.

LE OPINIONI DELLE MAMME

 

1. Siamo felici di aver scelto l'asilo nido.

 

Noi abbiamo scelto il nido e ne sono felicissima: appena è arrivata, si è lanciata alla scoperta dei giochi; al mattino va volentieri in braccio alle educatrici e quando torno a prenderla la trovo molto serena. La scorsa settimana gattonava appena, adesso si tira su in piedi da sola. Al nido possono sperimentare in libertà e senza pericoli. (Alessandra)

 

2. Scegli i nonni.

 

Se ti è possibile e se sei in buoni rapporti, scegli i nonni: lasci il bambino a persone di famiglia, che conosce già. E poi se si ammala non vai in crisi perché non sai dove lasciarlo. E risparmi soldi! (Dany)

 

3. Cercate un asilo vicino al luogo dove lavorate.

 

Cerca un asilo vicino al luogo dove lavori: hai la tranquillità che, in caso di bisogno, sei già nei paraggi. E poi, se te lo consentono, nella pausa pranzo puoi andare a vedere che cosa fa. (Terry)

 

4. Meglio un micronido o un nido in famiglia.

 

Io ti consiglio un micronido o un nido in famiglia: l’ambiente è quello di una casa, i bambini sono pochi e così, oltre ad esserci meno confusione, ci sono meno occasioni di ammalarsi. Noi ci siamo trovati benissimo. (Antonella).

 

LE OPINIONI DEI PAPA'

 

1. All'asilo il bimbo ha la possibilità di fare tante esperienze.

 

Asilo forever! Ha la possibilità di fare tante esperienze, di cominciare a socializzare, di imparare, anche così piccolo, il rispetto delle regole. Dai nonni lo porti quando ti va ed eviti discussioni inutili sul come e quanto farli mangiare, su tv e altro. (Gianfranco)

 

2. Meglio una via di mezzo.

 

Perché non scegli una via di mezzo? Al mattino lo porti al nido, dopo pranzo lo vanno a prendere i nonni e, quando è il momento della nanna, sta in un ambiente più ‘protetto’. Anche per i nonni è meno impegnativo e faticoso… (Domenico)

 

3. Per me è meglio la tata.

 

Io preferisco la tata: al mattino non devi svegliarlo in fretta e furia e magari farlo uscire col freddo; se si ammala, lo lasci tranquillo a casa. L’importante è scegliere una persona fidata: noi la nostra la conoscevamo già perché ha tenuto il figlio della vicina di casa e sapevamo che era in gamba. (Ezio)

 

4. Dipende dal bimbo.

 

Dipende dal bambino: noi abbiamo provato a mandarlo al nido, ma si ammalava spesso e alla fine la pediatra ci ha consigliato di ritirarlo. Per fortuna ho ancora genitori e suoceri abbastanza ‘energici’, così lo tengono un po’ per uno. (Massimo)

 

Leggi anche: Asilo nido, sì o no? I consigli delle mamme

 

Ti potrebbe interessare:

 

 

articoli correlati