Home Storie Racconti di genitori

A Romaest “Vince il verde”

di mammenellarete - 12.03.2010 - Scrivici

romaest_590.180x120
Ben consapevoli dei danni devastanti che l'inquinamento ambientale può arrecare alla salute dei nostri figli, noi di Mamme nella Rete siamo sempre ben liete di dar voce a tutte le eco-iniziative di cui veniamo a conoscenza. Così, dopo avervi parlato, nei giorni scorsi, di prodotti eco-compatibili con Universo ecologico, di consumo eco-sostenibile con l'appuntamento milanese "Fà la cosa giusta" e di alimentazione sana con le merendine poetiche Coop, oggi vi vorremmo parlare di un'iniziativa del centro commerciale Romaest, che si apre all’eco-sostenibilità con un concorso teso a sensibilizzare i suoi clienti al rispetto dell’ambiente.

Dal 19 marzo al 3 aprile a Romaest "Vince il verde" con un concorso in collaborazione con AzzeroCO2, società creata da Legambiente, diretto ad abbattere le emissioni di gas serra. L’iniziativa eco- sostenibile rientra nel programma di attività ideate per i festeggiamenti per il terzo anniversario del centro commerciale, che si concluderanno con tanto di torta e candelina il week end del 10 e 11 aprile.

Per tutto il periodo indicato, i clienti di Romaest potranno partecipare al concorso che mette in palio premi eco-sostenibili. Tra questi 2500 green bag, realizzate all’80% in PET, polietilene tereflatato, un materiale termoplastico solitamente utilizzato per le bottiglie di acqua minerale e bibite, buoni spesa e soggiorni presso mete diverse. Basterà fare un acquisto minimo di 5 euro per ricevere una cartolina "gratta e vinci", con la quale sarapossibile vincere premi immediati o partecipare a un’ulteriore fase del concorso attraverso sms o collegandosi online al sito Romaest.

In palio tra i premi finali, sorteggiati con un’estrazione, una lavatrice classe A a risparmio energetico e una Mitsubishi colt a GPL. Oltre a sensibilizzare i propri clienti, la direzione di Romaest ha deciso di contribuire alla causa dell’eco-sostenibilità compensando l’emissione di gas serra, dovuta all’organizzazione dell’iniziativa, attraverso l’acquisto di crediti di emissione diretto a finanziare un progetto di teleriscaldamento a biomassa in Valtellina, promosso da AzzeroCO2, Kyoto Club e dall’istituto di ricerche Ambiente Italia per sostenere cittadini, imprese ed enti pubblici in un percorso di abbattimento delle emissioni di gas ad effetto serra.

"Da sempre operiamo perché la sostenibilità non sia percepita come rinuncia, ma diventi uno stile di vita - ha dichiarato Andrea Seminara, direttore commerciale, marketing e comunicazione di AzzeroCO2 – Con l’azzeramento del concorso di Roma Est abbiamo dimostrato che anche un momento della quotidianità, come andare in un centro commerciale, si può trasformare in un gesto a tutela dell’ambiente”.

"L’eco-sostenibilità e il rispetto dell’ambiente – ha commentato Riccardo Lucchetti, direttore di Romaest – sono temi fondamentali per il nostro futuro e quello del nostro pianeta. Volevamo che l’iniziativa avesse una doppia valenza: fermare l’attenzione dei nostri clienti su un argomento che non deve essere più sottovalutato, anche a livello di gesti quotidiani, e fare qualcosa a livello concreto come struttura, suo malgrado, produttrice di emissioni. Grazie ad AzzeroCO2 questo è stato possibile e anche se con una goccia nel mare siamo riusciti a dare un nostro contributo”.

articoli correlati