Home Storie Racconti di genitori

4 gravidanze, 4 cesarei, 4 vite che riempiono di gioia la famiglia

di mammenellarete - 05.07.2024 - Scrivici

4-gravidanze-4-cesarei
Fonte: Shutterstock
Questa è la storia di Isa, mamma di 4 figli, che ha voluto condividere la sua storia. Una vita non semplice di una famiglia numerosa ma piena di gioia

In questo articolo

Le prime due gravidanze

La mia è una storia molto lunga, sono diventata mamma per la prima volta quando avevo 28 anni.

Abitavo da sola con mio marito al suo paese. Ho sempre lavorato e con me a lavoro ho sempre portato il mio piccolo sin da quando ha compiuto un mese di vita fino all'anno che l'ho iscritto all'asilo nido.

Dopo l'anno del piccolo sono rimasta in attesa del secondo (voluto) perché volevamo che crescessero insieme come gemelli e che non riuscissero a vivere uno senza l'altro (ci siamo riusciti in parte… perché litigano ma non sanno stare lontani).

Con la terza gravidanza ho avuto qualche dubbio

Eravamo arrivati alla nostra quiete quando a meno dell'anno del secondo, scopro di essere nuovamente incinta, era troppo presto. Tutti mi dicevano che ero pazza e che era meglio se rinunciavo. Ho fatto tutta la procedura ma poi ho deciso di tenerla (infatti poi Dio mi ha donato la mia unica figlia femmina, la mia mini fotocopia.)

Passati i due anni che per noi erano "tragici" perché gli anni dispari erano fertili… ci siamo trasferiti al mio paese perché tre sono molto impegnativi, poi lavoravo dalla mattina fino alla sera per pagare l'asilo nido che li cresceva al posto mio e per me non era bello.

Non avevo una mano da nessuno. Se prima della pandemia avevo mio marito, dopo la pandemia neanche più lui perché la pandemia ci ha tolto tanto, ci ha tolto il lavoro, ci ha tolto tante cose per i nostri piccoli.

Una volta trasferito nel mio paese avevo mamma che mi aiutava ma mio marito continuava a essere off line…. Però con l'aiuto della mia famiglia tutto era più facile. Abbiamo trovato una casa più piccola ed abbiamo buttato tutto quello che apparteneva a loro nella fase del neonato… ormai la piccola aveva 4 anni….

Comunque fatto sta che il mese dopo ho scoperto di essere nuovamente incinta… una tragedia inizialmente… solita routine… tutti a dirmi che ero pazza che il quarto cesareo era pericoloso, che ormai erano diventati grandi.

Rifaccio tutte le carte per abortire ma quando mi dicono di firmare il certificato di morte di mio figlio… non c'è l'ho fatta.

E poi la quarta, difficile e a rischio

Quarta gravidanza, tutto molto più difficile, gravidanza a rischio. Lui che voleva nascere presto, io che non potevo stare a riposo perché avevo altri tre da custodire. Comunque a 36 settimane nasce, piccolo piccolo.

La gioia di tutti, ormai ora è un grande polpettone, regala abbracci e sorrisoni a tutti, va con tutti ma per lui la mamma è sempre la mamma. E io sono contenta di questa scelta. Quarto cesareo tutto molto più facile, meno di 48 ore e stavo già a casa.

La mia forza sono i miei figli e per loro riuscirei a fare di tutto, anche andare contro il mondo.

Adesso sto combattendo per il mutuo. Per una famiglia numerosa, non è giusto che un affitto di 600 euro lo posso pagare… un mutuo no perché ho 4 figli.

Con il quarto parto cesareo si corrono più rischi?

E' pericoloso fare quattro parti cesarei? Certo, i rischi aumentano in modo progressivo con il crescere degli interventi subiti e quindi al quarto sono più elevati che al terzo. Però non c'è un limite massimo di cesarei che non si può superare. Il rischio maggiore dopo aver avuto cesarei ripetuti è quello di un impianto anomalo della placenta, che rischia di impiantarsi in profondità (placenta accreta).

Le migliori storie a tema "famiglie numerose"

TI POTREBBE INTERESSARE