Pancione

I nove mesi di gravidanza. I racconti, le storie, le emozioni, le esperienze e le avventure delle future mamme e dei loro nove mesi con il pancione.

Perché non fumare in gravidanza Perché non fumare in gravidanza
il 17 Gennaio 2009, Di mammenellarete
Fumare in gravidanza fa male alla mamma e al feto. Le ragioni sono molteplici.
Innanzitutto, ancora prima del concepitmento, è bene sapere che fumare diminuisce la fertilità nell’uomo e nella donna quasi del 50%, influendo sull’equilibrio ormonale, la maturazione dell’ovulo, talvolta alterando l’endometrio nella donna e la produzione di sperma nell’uomo.
...continua
Come cambia la donna in gravidanza Come cambia la donna in gravidanza
il 15 Gennaio 2009, Di mammenellarete
In gravidanza il corpo della donna subisce dei cambiamenti visibili. La causa principale di tutto è lo sconvolgimento ormonale.
Affronteremo i seguenti temi:
;
;
;
;
;
.
...continua
Una gravidanza difficile Una gravidanza difficile
il 12 Gennaio 2009, Di mammenellarete
Lisa Chamberlain, Gran Bretagna, aspetta due gemelli siamesi dicefali, cioè con un corpo solo e due cervelli. Non interromperà la gravidanza nonostante il parere dei medici.
...continua
E adesso ci aiuta il DNA E adesso ci aiuta il DNA
il 10 Novembre 2008, Di mammenellarete
p> Quante cose sa fare il DNA? Tante, non per niente chiude dentro di sé il segreto della vita e gli studi che lo riguardano sono a dir poco...
...continua
l’84° congresso della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia l’84° congresso della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia
il 09 Ottobre 2008, Di mammenellarete
Si sta svolgendo in questi giorni a Torino l'84° congresso della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia. Il filo conduttore dei vari...
...continua
Nausee da gravidanza Nausee da gravidanza
il 08 Settembre 2008, Di mammenellarete
La nausea, uno degli aspetti più antipatici del primo trimestre di gravidanza.
La nausea è uno tra i principali sintomi della gravidanza e colpisce, più o meno, il 60% delle donne.
Chi ne soffre la avverte in maniera diversa: vi sono donne che soffrono delle classiche nausee del mattino, appena sveglie, e poi durante la giornata riescono a nutrirsi in maniera quasi normale. Altre hanno nausee la sera, altre mal tollerano solo alcuni odori o alcuni sapori. Dopo circa tre mesi, solitamente, le nausee si calmano fino a scomparire.
...continua
IL FETO SOGNA? IL FETO SOGNA?
il 05 Settembre 2008, Di mammenellarete
Care mamme,dal giorno in cui venite a conoscenza del fatto che una piccola vita cresce in voi,iniziate a fantasticare su tutto quello che gira...
...continua
Fotografia: shooting donne incinte Fotografia: shooting donne incinte
il 14 Luglio 2008, Di mammenellarete
Carissime mamme in dolce attesa:ECCO UNA NOTIZIA PER VOI!
Sabato prossimo avra' luogo a Bolzano un casting fotografico al quale sono invitate donne dal quinto mese di gravidanza.
...continua
Come deteminare la presenza di anomalie cromosomiche Come deteminare la presenza di anomalie cromosomiche
il 06 Giugno 2008, Di mammenellarete
Grazie alla dottoressa Antonella Spagnuolo, abbiamo elencato una serie di markers per determinare la presenza di anomalie genetiche. Continuiamo a scoprire, grazie al suo contributo, come prevedere questo tipo di malformazioni.
Abbiamo visto come, per scoprire eventuali anomalie fetali, prima di procedere con esami più invasivi quali la amniocentesi o la villocentesi, esiste la possibilità di analizzare alcuni marker ecografici e biochimici che permettono di selezionare, con efficacia e precocemente la popolazione a maggior rischio, alla quale offrire la possibilità di accertamenti. Ecco alcuni dei Marker di riferimento:
...continua
I marker per determinare le anomalie cromosomiche I marker per determinare le anomalie cromosomiche
il 30 Maggio 2008, Di mammenellarete
La nostra esperta Antonella Spagnuolo ci ha spiegato cosa sono i markers per determinare la presenza di anomalie cromosomiche durante la gravidanza.
L’identificazione in epoca prenatale delle anomalie cromosomiche fetali, data la loro gravità e relativa frequenza, ha mobilitato, soprattutto negli anni più recenti, notevoli energie al fine di individuare “marker” ecografici e biochimici che permettessero di selezionare, con efficacia e precocemente, la popolazione a maggior rischio, alla quale offrire la possibilità di accertamenti citogenetici. Segue>>
...continua
Esami speciali in gravidanza: la diagnosi prenatale Esami speciali in gravidanza: la diagnosi prenatale
il 19 Maggio 2008, Di mammenellarete
 

Con l'aumento dell'età in gravidanza cresce il rischio di avere figli con malformazioni genetiche, ma è possibile scoprirle attraverso alcune prove specifiche.
Negli ultimi  è molto più diffusa la tendenza ad avere figli dopo i 30 anni, e per questa ragione sono stati introdotti nuovi esami di diagnosi prenatale non invasivi che possano affiancare o sostituire a tecniche più invasive come la villocentesi e l’amniocentesi. Ne abbiamo parlato con la nostra esperta, la dottoressa Antonella Spagnuolo, che ci ha spiegato cos'è la prova prenatale.
...continua
Papà: l'emozione di sentire il battito del suo cuore Papà: l'emozione di sentire il battito del suo cuore
il 23 Gennaio 2008, Di mammenellarete
Fabrizio, è il nostro papà di oggi. Lui e il piccolo Jamal condividono tanto insieme, giocano, si scambiano affetto. Lui, lo accudisce, lo educa. E la mamma? Barbara, mamma del piccolo Jamal è una supermamma, investita di tutti i suoi poteri:-). Lavora, lavora, lavora…Riesce anche ad essere presente come mamma (ve l’avevo detto che era super!)
...continua