Home Storie Pancione

Vocinove: il coro delle donne in gravidanza

di mammenellarete - 18.11.2009 - Scrivici

coro-gravidanza_big.180x120
Ascoltare della musica in gravidanza apporta i suoi benefici, soprattutto se il genere è classico: il bambino avverte le vibrazioni, di rilassa e comincia a percepire la tranquillità che da fuori la sua mamma gli sta trasmettendo. Per approfondire ancora di più il rapporto tra musica e gravidanza a Milano è nato il coro di “Vocinove”, un coro rigorosamente composto da donne con il pancione. Il 10 dicembre a Milano di terrà il primo casting per la scelte delle fortunate e talentuose coriste che vorranno dedicare i loro vocalizzi ai propri figli.

Le “urlatrici” saranno venti-venticinque e la sede del casting è in via Mozart al Polo Mozart, una tranquilla biblioteca nel centro della città.

A pensare questa grande ed intelligente iniziativa è stato il maestro Giovanni Casanova, direttore del coro, musico terapista del pre-parto e anche autore di una ricerca riguardante l’uso del canto e della voce in gravidanza.

Qual è il beneficio che il canto e la voce della mamma possono trasmettere al bambino?

Il feto risponde con movimenti quando sente i vocalizzi della madre, questo esperimento è stato eseguito tramite la valutazione con un ecocardiogramma, risultato che hanno potuto mostrare le mamme stessa dopo un personale monitoraggio.

Secondo il maestro Giovanni Casanova, utilizzare la voce in questo modo permette di stringere una relazione intima con il piccolo già prima di prenderlo tra le braccia.

Fonte www.lastampa.it

articoli correlati