Home Storie Pancione

Vi racconto il mio secondo trimestre di gravidanza

di Sara Sirtori - 20.12.2019 - Scrivici

secondo-trimestre-di-gravidanza
Fonte: Nostrofiglio.it
In questo video, Marzia ci racconta il suo secondo trimestre di gravidanza: un periodo di serenità e benessere fisico, in cui ha potuto finalmente condividere questa gioia con tutti.

Ciao a tutti, mi chiamo Marzia di Francesco e oggi vi racconterò il mio secondo trimestre di gravidanza.

Questo è stato il periodo più bello in assoluto perché, superati i primi 3 mesi, ho cominciato a godermi la gravidanza. Mi sentivo molto bene fisicamente, le nausee erano completamente sparite, così come il senso di sonnolenza. Diciamo che in questo periodo avevo metabolizzato la gravidanza sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista psicologico. Dal punto di vista fisico, mi sentivo forte ed energica, infatti ho ripreso ad allenarmi. Come vi ho detto nei video precedenti, alternavo yoga e pilates e facevo delle lunghe passeggiate. Dal punto di vista psicologico mi sentivo serena e tranquilla, perché avevo superato i primi tre mesi, che sono i mesi più delicati e in cui c'è un alto rischio di un'interruzione di gravidanza.

 

E poi, finalmente, in questo periodo ho annunciato questa bellissima notizia al resto del mondo, perché inizialmente ho preferito comunicare la notizia soltanto alla mia famiglia e ai miei parenti più stretti. Quindi, finalmente potevo condividere questa mia gioia con tutti senza avere più segreti con nessuno. In questo periodo poi, ogni volta che mi guardavo allo specchio mi sentivo bellissima, non mi sono mai sentita così bella in tutta la mia vita. E ogni giorno mi alzavo la maglietta per vedere quanto era cresciuta la mia pancia. Ero orgogliosissima della mia pancia, infatti la mettevo sempre in mostra, cosa che invece non sarebbe assolutamente accaduta se invece non fossi stata incinta. In quel caso, avrei cercato in tutti i modi di nasconderla e di camuffarla. Un'emozione grandissima di questo periodo è stata senz'altro quando ho sentito mio figlio per la prima volta muoversi dentro di me. I movimenti fetali diciamo che sono simili ad un battito d'ali o a delle bolle.

Guarda il video completo di Marzia:

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati