Home Storie Pancione

Preeclampsia e sindrome di Hellp: la mia testimonianza

di mammenellarete - 03.05.2021 - Scrivici

tossinfezione-in-gravidanza
Fonte: Shutterstock
Ogni volta che i miei dolori arrivavano, la flebo me li faceva calmare e con quella la mia pressione scendeva.Diagnosi: Preclampsia e sindrome di hellp.

Preeclampsia e sindrome di Hellp: la mia testimonianza

Una mattina alla 30ª settimana di gravidanza noto che avevo le mani gonfie con un colorito quasi blu. Chiamo la ginecologa e mi fa misurare la pressione: era altissima.

Vado in ospedale e con delle pastiglie me la riportano alla normalità...

Vado a casa, ma dopo due giorni inizio a stare male: dolori in tutta la cassa toracica, con una sensazione di coltellate nello sterno...

Più stavo male e più la pressione saliva. Non sapevano cosa fare: medicine per lo stomaco, anti nausea, niente niente mi faceva passare il dolore.

I dolori continuano in ospedale

Mi trasferiscono di ospedale... i dolori continuano... finché una notte un'ostetrica ( Santa!) non avendo più farmaci da darmi prova con una semplice flebo di paracetamolo... i miei dolori svaniscono... ricordo a tutt'oggi quella sensazione di pace dopo quella flebo.

Ogni volta che i miei dolori arrivavano, la flebo me li faceva calmare e con quella la mia pressione scendeva.
Diagnosi: Preclampsia e sindrome di hellp.

In tutto ciò facevo 4 tracciati al giorno e non erano brillanti, la bambina si muoveva poco... ma dagli accrescimenti stava bene. Cresceva poco ma cresceva. Fino alla 35ª settimana dove non era più cresciuta... e allora è stata fatta nascere con cesareo. Due settimanea di tin, terapia intensiva neonatale, ma lei era ed è una guerriera. Ora ha 22 mesi ed è una forza.

I dolori ritornano

A ottobre 2019, quindi la bambina aveva 10 mesi, a me sono ricominciati gli stessi identici dolori allo sterno. La pressione era normale... io non riuscivo più a mangiare.Diagnosi: Tumore alla giunzione esofago /stomaco...
Ho fatto chemio, radio e operazione dove mi hanno rimosso parte dello stomaco e parte dell'esofago... a tutto oggi le ultime due tac sono pulite, spero rimangano pulite per sempre per poter vedere crescere la mia bambina.
 
I dottori non escludono che in gravidanza con quei dolori sia scattato qualcosa che mi abbia fatto impazzire le cellule. E che sia iniziato tutto da lì... ma non essendo dimostrabile scientificamente rimarrà solo una nostra idea.
 
Di mamma Lelenina
 
(Vuoi scriverci anche tu la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it)

TI POTREBBE INTERESSARE