Home Storie Pancione

Lui non vuole il secondo figlio: i consigli delle mamme

di mammenellarete - 26.02.2013 - Scrivici

coppia-crisi-400.180x120
Lei incinta del secondo figlio e lui, a causa delle difficoltà economiche non lo vorrebbe tenere. Le mamma e i papà sulla pagina di Facebook di Nostrofiglio.it sono venuti in aiuto di questa madre demoralizzata.    

DA MAMMA A MAMMA

"Aiutatemi, sono nel panico. Sono incinta del secondo e il papà non lo vuole tenere perché non abbiamo le possibilità economiche. Ma io sto male al solo pensiero di dover abortire...

Tra l'altro sto sempre male e faccio un lavoro in cui sto in piedi 12 ore. Sono distrutta e molto demoralizzata. Aiutatemi..."

E' una nuova vita

E' una nuova vita. Non commettere nessun "orrore"... fagli capire che l' esserino dentro te è parte di te e non puoi dividerti... (Lory)

Qualcuno ti può aiutare?

L'aborto dovrebbe essere l'ultima spiaggia.... non avete proprio nessun modo di essere aiutati? Anche prendendo in considerazione l'idea di affidare il bimbo a qualcuno, sarebbe sempre rinunciare a lui ma almeno lo sapresti che cresce (Lorenzina)

Io ho 5 figli...

Io di figli ne ho 5 e so che ti sembrerà stupido, ma mi dicevano: "Ogni bambino un cestino", cioè ogni vita ti porta sempre qualcosa di buono. Per la mia esperienza posso dirti che è vero! (Laura)

Dove si mangia in 3 si mangia in 4

Dovevate pensarci prima! Ora vorrete mica ammazzare un bambino?!? Siamo nel 2013 per l'amore di dio esistono i contraccettivi! Dove mangiate in 3 mangiate in 4! (Susanna)

Io terrei il bambino e lascerei lui

Se lui proprio non lo voleva non poteva stare più attento? Non credo tu l'abbia obbligato con la forza giusto?!? Io un uomo che mi volesse "obbligare" ad abortire lo lascerei immediatamente e terrei invece il bambino!!! (Stefania)

Io ho perso un bimbo...

Non lo fare perché io ho perso un bimbo di dieci giorni dopo nove mesi in pancia e sono esperienze che ti segnano (Pina)

I figli si fanno in due

I figli si fanno in due, ma la mamma da subito crea unione con il piccolino: ascolta il tuo cuore e cerca di aiutare tuo marito a capire che nonostante il periodo schifoso il vostro è frutto di un amore vero e che sicuramente potete farvi aiutare......(se hai bisogno di qualsiasi cosa io ci sono pur non conoscendoti) e come ti ha suggerito qualcuno, Centro aiuto vita (Francesca)

Cambiano le abitudine, non le uscite economiche

Io di figli ne ho 2 e le nostre uscite economiche non sono cambiate, abbiamo cambiati abitudini.... (Serena)

Perdere un bimbo è un trauma

Perdere un bambino per una donna è un trauma enorme che ti porti dietro tutta la vita! Tuo marito spero che non si renda conto che per te sarebbe l'inizio di un calvario che ti cambierà. Sai, se tu non lo volessi proprio forse (anche se ho racconti di donne che hanno abortito convinte di volerlo fare e dopo anni non lo hanno ancora superato) allora sarebbe diverso, ma lo vuole lui allora è follia pura!!!! (Laura)

Una storia per riflettere

Una donna arriva disperata dal suo ginecologo e disse : "Dottore, Lei mi deve aiutare, ho un problema molto, ma molto serio. Mio figlio ancora non ha completato un anno ed io sono di nuovo incinta, non voglio altri figli in un così corto spazio di tempo, ma sì con qualche anno di differenza". Allora il medico domandò: "Bene, allora Lei cosa desidera che io faccia?" La Signora rispose: "Voglio interrompere questa gravidanza e conto sul suo aiuto". Il medico allora iniziò a pensare e dopo un lungo silenzio disse: "Penso che abbia trovato un metodo per risolvere il suo problema meno pericoloso per Lei". La signora sorrise pensando che il medico aveva accettato la sua richiesta. Il Dottore continuò a parlare: "Allora, cara signora, per risolvere il suo problema e non stare con 2 neonati in un così corto spazio di tempo, uccidiamo questo che è fra le sue braccia, così lei potrà riposare per 9 mesi finché avrà l'altro. Se dobbiamo uccidere, non fa differenza fra questo o quell'altro, anche perché sacrificare questo che lei ha tra le sue braccia è molto più facile, perché non ci saranno rischi per Lei". La donna rimase molto più che disperata e disse: "NO, dottore! Uccidere un bambino è crimine!!" Il dottore rispose: "Anch'io la penso come Lei, ma Lei era tanto convinta che ho pensato di aiutarla". Dopo alcune considerazioni, il dottore capì che la sua lezione aveva fatto il suo effetto e riuscì a far capire alla madre che non c'era la minima differenza fra quello tenuto in braccio e quello dentro del suo ventre. Sorrise e disse: "Ci vediamo fra una settimana per la prima ecografia e per sentire il cuoricino del fratellino". Falla leggere a tuo marito. Quando si mangia il tre in casa, si può anche mangiare in quattro. Non uccidere questa creatura, non lo ha chiesto lui o lei di arrivare.... (Denise)

Io ho scelto di tenerlo

Io l'ho tenuta anche se 5 anni fa i soldi che guadagnavo erano più i debiti. Non certo un aborto vi aiuterà a stare più uniti. Ho passato una situazione del genere prima di avere la seconda figlia; ogni cosa che facesse io lo odiavo. Bastava solo un calzino, una maglia per terra per far scattare una lite. Quando sono rimasta incita di nuovo lui mi ha detto che l'inferno di 3 anni prima non lo voleva rivivere. Sono andata in anticipo in maternità, mi hanno dato il ben servito. Però a lei non ho rinunciato. Oggi vedo mio marito innamorato più di lei che di me. E' vero, il sacrificio è immenso, ma poi quando le cose vanno male e vedi i loro occhi, sai che comunque hai un amore grande: loro, il tuo marito (o compagno). Danno un bonus ora per la babysitter: prova a vedere i bonus bebè. (Roberta)

Io, incinta a 17 anni

Quando sono rimasta incinta del mio primo figlio avevo 17 anni, andavo ancora a scuola e non avevo 1 lira! Mi sono diplomata con lui in braccio di 6 mesi, mi sono rimboccata le maniche, ho fatto i lavori più umili e me lo sono cresciuta da sola (inizialmente con l'aiuto di mia mamma), facendo tanti sacrifici e rinunciando a TUTTO per lui! Per me non c'erano feste, non c'erano discoteche, non c'era divertimento, solo lavoro ed il mio piccolo amore, che dipendeva da me in tutto e per tutto! Tornassi indietro, te lo assicuro, rifarei la stessa identica scelta di tenerlo, perché un figlio ti migliora, SEMPRE e COMUNQUE!!! Sii forte, come lo sono stata io, e fa ciò che ti dice il cuore...In bocca al lupo, 1 bacio! (Serena)

Ti potrebbe anche interessare:

articoli correlati