Home Storie Pancione

La prima settimana di gravidanza

di mammenellarete - 23.09.2009 - Scrivici

prima-settimana_gravidanzac2a7_big.180x120
  Nella prima settimana di gravidanza non è facile da scoprire di aspettare un bambino, a meno che non si sia programmato il concepimento e sia possibile identificare questo primissimo momento. Le mestruazioni non sono ancora in ritardo, essendo appena terminato il precedente ciclo ovulatorio. Si scopre di essere incinta, avendo già iniziato a cercare di concepire, attraverso un test di gravidanza elettronico in grado di definire non solo l'avvenuto concepimento ma anche il periodo in cui è avvenuto.

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

I sintomi di una gravidanza in questo momento sono molto simili a quelli dell’arrivo del ciclo mestruale e la donna che non cerca un bambino potrebbe anche non accorgersene.

 

Il feto, all’inizio, non è ancora tale ed è solo un insieme di cellule dette blastocisti. Queste cellule formeranno la placenta che proteggerà l'embrione prima di diventare feto e poi bambino.

 

Due settimane dopo il concepimento, quasi a cavallo dell'atteso ciclo mestruale, si potrebbero verificare delle perdite ematiche marroni e molto lievi dette perdite da impianto che sono la testimonianza dell'annidamento della cellula nell’utero.

 

Tutto potrà avere una soluzione e una risposta certa solo intorno alla quarta settimana di gravidanza grazie ad un test di gravidanza che misurerà il livello di beta HCG, l’ormone che aumenta il suo livello proprio nei primi periodi di una gravidanza.

 

Se stai programmando una gravidanza, calcola il tuo periodo fertile. Se sei incinta, prosegui scoprendo la tua gravidanza settimana per settimana.

 

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

articoli correlati