Home Storie Pancione

L'ecografia transvaginale e il controllo di utero e ovaie

di mammenellarete - 27.07.2011 - Scrivici

ecografia-transvaginale-400.180x120
L'esame TVS (Trans-Vaginal Sonography) è un'ecografia che indaga lo stato di salute degli organi genitali interni della donna. L'ecografia transvaginale permette di verificare direttamente dall'interno la morfologia e la condizione di utero e ovaie. Come per qualsiasi ecografia,  le onde sonore non nocive emesse dalla sonda (in questo caso inserita nella vagina) vengono riflesse dai tessuti incontrati ed elaborate da un calcolatore informatico in grado di produrre immagini in tempo reale delle regioni anatomiche sotto analisi.

Quando si effettua e come?

Ti potrebbero interessare anche...

L'ecografia transvaginale viene comunemente associata agli esami del primo trimestre di gravidanza o nella sfera della fecondazione assistita.

Sempre più di frequente, invece, viene impiegata negli ambulatori di ginecologia durante la visita annuale di controllo o per identificare immediatamente eventuali anomalie già manifestate dalla paziente: donne con problemi di infertilità, perdite anomale causate da fibromi o polipi, amenorrea, sospetto di infezioni vaginali.

Può essere inoltre impiegata al termine del primo mese di gravidanza per evidenziare meglio e prima le immagini dell'embrione. In fasi successive della gravidanza, l'ecografia transvaginale può essere impiegata per verificare lo stato della cervice.

L'ecografia transvaginale viene effettuata in qualsiasi momento del ciclo e a vescica vuota, rendendo la preparazione all'esame pressoché nulla. La paziente si posizionerà supina sul lettino, ponendo le gambe sulle staffe. Il medico coprirà la sonda con una sorta di preservativo e cosparso di liquido sterile. La sonda viene quindi inserita nella vagina e direzionata con una mano, mentre l'altra premerà sulle zone interessate per ottenere le immagini necessarie all'analisi.

Il referto è disponibile dopo alcuni giorni o immediatamente, se la paziente si reca presso il proprio ginecologo privato che discuterà con lei direttamente tutto il quadro.

Ti potrebbero interessare anche...

articoli correlati