Home Storie Pancione

L’alimentazione della donna in gravidanza

di mammenellarete - 04.09.2009 - Scrivici

alimentazione_gravidanza_big.180x120
Aumentare di peso in gravidanza è normale, ma è necessario tenersi controllate e scegliere i cibi corretti. La prima regola fondamentale per una donna incinta, dunque, è capire il proprio organismo e scoprire quando si ha fame o quando si ha solo una sensazione di languore. In genere, l’integrazione calorica dovrebbe essere solo del 15-20% in più rispetto al normale fabbisogno energetico e nei primi mesi di gravidanza, l’aumento delle calorie si aggira intorno alle 300-350 kcal in più al giorno: un piatto di pasta di peso medio non eccessivamente condito, oppure un buon panino con mozzarella e pomodoro.

Quali sono le sostanze indispensabili per condurre una gravidanza sana?

 

 

Le sostanze indispensabili:

 

  • Proteine: utili per costruire i tessuti;
  • Calcio: utile per la formazione della struttura ossea;
  • Ferro: il fabbisogno è il doppio in gravidanza tanto che spesso la donna non riesce a compensarlo e il medico prescrive delle integrazioni farmacologica;
  • Acido folico: importante per lo sviluppo di cervello e midollo spinale. Il fabbisogno è di circa 400 microgrammi al giorno.

 

acido folico

 

 

L’acido folico è indispensabile per prevenire la spina bifida. Ecco elencati gli alimenti che contengono maggiore quantità di acido folico:

 

  • Cereali: in media circa 400 mcg;
  • Riso: 225 mcg;
  • Muesli 719 mcg;
  • Pane di tipo 0: 161 mcg;
  • fegato;
  • ortaggi a foglia;
  • frutta secca in guscio, legumi;
  • arance;
  • cioccolato.

 

pasta

 

frutta

 

verdura

 

olio extravergine di oliva

 

pesce

 

carne

 

Come curi la tua alimentazione? Parliamone sul nostro forum!

 

articoli correlati