pancione

Il terzo trimestre di gravidanza

Di mammenellarete
terzo-trimestre-400
24 febbraio 2011
Il terzo trimestre è l'ultimo periodo della gravidanza che condurrà al momento del parto e della nascita.
In questi ultimi tre mesi il feto è praticamente già formato e completerà il suo sviluppo crescendo e acquisendo peso.
É in queste settimane che avverranno i cambiamenti maggiori nel corpo della futura mamma, che aumenterà il suo peso notevolmente rispetto ai primi due trimestri e inizierà a sentirsi incomoda.
Facebook Twitter More

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

Nel terzo trimestre compariranno le contrazioni di Braxton Hicks e si potranno verificare degli scompensi ormonali che provocheranno un aumento della peluria. A causa del volume del feto, la temperatura corporea della mamma sarà più elevata provocando un aumento della sudorazione. Nell'ultimo trimestre il corpo femminile sarà molto più delicato e potranno verificarsi alcuni disturbi, quali:

 


  • Ritenzione idrica
  • vene varicose
  • necessità continua di urinare
  • disturbi vaginali
  • secchezza della pelle
  • bruciore di stomaco
  • dolori persistente nella zona lombare

 

trimestre della gravidanza

 

diabete gestazionale

 

preclampsia

 

Il seno sarà molto sensibile e sarà cresciuto notevolmente a causa del colostro che viene prodotto a partire dall'ottavo mese.

 

Nel terzo trimestre è necessario riposarsi, bere molta acqua e non abbandonarsi alla sedentarietà, il periodo dell'ultimo trimestre è quello in cui il corpo sarà più affaticato rispetto ai primi due, per questo sarà necessario prendersene cura, per arrivare pronti al momento del parto.

 

Scopri quali esami fare in questo periodo: Gli esami in gravidanza durante il terzo trimestre

 

Leggi anche:

 

Il secondo trimestre di gravidanza

 

Il primo trimestre di gravidanza

 

La gravidanza settimana per settimana

 

Foto: Flickr