Home Storie Pancione

Il giorno in cui mi dissero: "Niente battito, la gravidanza non andrà avanti"

di mammenellarete - 29.09.2017 - Scrivici

estategravidanza.600
Fonte: Di KonstantinChristian / Shutterstock
Il ginecologo mi guarda e dice: "Sei di 5 settimane, ma non andrà avanti, fattene una ragione". Oggi ho un bellissimo bambino di 4 anni. E' nato sì prematuro, ma per colpa del ginecologo che non ha mai messo in conto quei due mesi.

Sono una mamma di due splendidi maschietti. Mentre per il primo è andato tutto per il meglio, il secondo mi ha fatto tribolare. . .

Due mesi senza ciclo. . . test negativi. . . prolattina alle stelle che prelude a un tumore al cervello. . . risonanza negativa. . .

Per fortuna, sia la fame che la pancia crescevano e mio marito mi dice dopo l'ennesimo test negativo: "Per me sei incinta".

Dopo una settimana senza dire nulla a nessuno rifaccio il test e. . . sorpresa! Eccole le due lineette. Segnano 3+.

Chiamo mio marito e con una scusa lo faccio tornare a casa dal lavoro.

Gli dico di entrare in bagno e trova il test positivo. Gioia enorme!

L'indomani vado dal ginecologo gli spiego la storia e lui mi azzanna dandomi della pazza per aver fatto la risonanza incinta.

Mi visita in malo modo e. . . nulla. . . non si vede nulla. .

Mi rivisita con la sonda ed eccolo là. . . in alto. . . in alto. . . niente battito. . . sacco vitellino quasi inesistente. . .

Il ginecologo mi guarda e dice: "Sei di 5 settimane, ma non andrà avanti, fattene una ragione".

Infatti oggi ho un bellissimo bambino di 4 anni. E' nato sì prematuro, ma per colpa del ginecologo che non ha mai messo in conto quei due mesi.

Non fidatevi se non del vostro istinto mammine care. . .

un saluto a tutte

Emanuela

(storia arrivata come messaggio privato sulla pagina Facebook di nostrofiglio. it)

TI POTREBBE INTERESSARE