Home Storie Pancione

Gravidanza in estate: prevenire smagliature e cloasma

di mammenellarete - 13.06.2011 - Scrivici

pelle-e-sole-in-gravidanza-400.180x120
  Con la stagione estiva arriva anche il desiderio della tintarella e di una pelle perfettamente abbronzata, ma durante la gravidanza è necessario proteggersi per evitare l'insorgere di macchie della pelle e smagliature, ecco alcuni consigli. Per una donna incinta è importante prendersi cura della propria pelle difendendola dai raggi del sole estivo, che potrebbe accentuare l'insorgere del cloasma gravidico e favorire la formazione di smagliature.

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

Il cloasma gravidico, detto anche “maschera della gravidanza”, è una alterazione pigmentaria della cute, un accumulo di melanina, che si presenta sotto forma di chiazze brune e si localizza principalmente su fronte, naso, labbro superiore. La causa è l’aumento della produzione di melanociti, causata dai cambiamenti ormonali.

 

Le macchie sono di colore marrone e tendono ad apparire a partire dal quarto mese di gravidanza, se questo periodo coincide con quello estivo, sarà necessario prendere alcune precauzioni.

 

Durante la gravidanza, inoltre, l'esposizione al sole determina una maggiore secchezza della pelle, accelerando l'insorgere delle smagliature, piccoli strappi cutanei causati dall'indebolimento dell'elasticità dell'epidermide durante la gravidanza.

 

Non sarà necessario rinunciare al sole, ma ricordatevi di:

 

  • Evitare l'esposizione nelle ore più calde, dalle 12 alle 16
  • Proteggere sempre la pelle con un buon filtro solare
  • Usare dei cappelli che evitino l'esposizione diretta del viso ai raggi solari
  • Bere molta acqua

 

macchie

 

idratazione e protezione della pelle

 

temute smagliature

 

tintarella estiva

 

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

articoli correlati