Home Storie Pancione

Gli esami in gravidanza durante il primo trimestre

di mammenellarete - 02.03.2011 - Scrivici

esami-gravidanza-400.180x120
Scopriamo insieme quali sono le prove mediche e scientifiche per monitorare la gravidanza nel corso dei 9 mesi. Non appena verificata la gravidanza attraverso le prove di routine, che vanno dall'immediato test comprato in farmacia alle prove più specifiche di urina e sangue, dobbiamo pianificare tutta una serie di esami per tener sotto controllo l'andatura della gravidanza e la salute del feto.


Durante il primo trimestre sarà importante effettuare questi esami:


  • Gruppo sanguigno, fattore RH, test di Coombs indiretto: il test di Coombs riscontra l'eventuale presenza di "anticorpi anti emazie" che potrebbero causare emolisi (rottura dei globuli rossi) nel feto; Una donna RH negativo deve ripetere questo test con cadenza mensile durante tutta la gravidanza.
  • Esame emocromocitometrico: per verificare la presenza di anemie o la carenza di piastrine.
  • AST, ALT, creatininemia, glicemia: per controllare la funzionalità del fegato, dei reni e il metabolismo degli zuccheri.
  • VDRL, TPHA, Toxotest, Rubeotest, HBsAg, Anti-HCV, Anti-HIV1-2, sono esami per verificare la presenza delle seguenti patologie: Sifilide, Toxoplasmosi, Rosolia, Epatite B, Epatite C, AIDS. Il Toxotest e il Rubeotest, se negativi, vanno ripetuti mensilmente per tutta la durata della gravidanza.
  • Esame urine: per verificare la presenza di eventuali alterazioni renali e per controllare se ci sono infezione alle vie urinarie. L'esame delle urine può rivelare anche la presenza di diabete.
  • Se non si è mai fatto, o sono passati più di due anni dall'ultima volta, è necessario fare un pap test.
  • Fra la 10° e la 13° settimana di gravidanza bisogna fare la prima ecografia ostetrica.
  • Un bi test se necessario.
  • La villocentesi se necessario.

ecografia ostetrica

10° e la 13° settimana di gestazione

Questa prova

Leggi anche:

Gli esami in gravidanza durante il secondo trimestre

Gli esami in gravidanza durante il terzo trimestre

articoli correlati