Home Storie Pancione

La mia figlia tanto inattesa, è nata lo stesso giorno del fratello

di mammenellarete - 11.08.2020 - Scrivici

fratello-sorella-compleanno
Fonte: shutterstock
Non mi accorgo di essere incinta e quando nasce la mia seconda figlia tanto inattesa ho 39 anni. Nasce lo stesso giorno del fratello. Nello stesso ospedale, più o meno alla stessa ora. Ad esattamente 5 anni di distanza.

Una gravidanza inattesa

Il mio primo bimbo è nato quando avevo 34 anni. Nella mia mente avevo idea che sarebbe rimasto figlio unico, anche perché eravamo ancora precari: avevamo da poco acquistato una casa, avevamo un mutuo per i prossimi 30 anni.

Nella nostra casa c'era una sola cameretta, e sembrava abbastanza chiaro che fosse solo per lui.

Mi preoccupo per la mia salute

Passano gli anni e si arriva alla fine del 2014, quando mi diagnosticano una tiroidite di Hashimoto ed in seguito un nodulo alla tiroide di non meglio precisata natura, per cui devo sottopormi ad un ago aspirato. I miei pensieri sono tutti rivolti alla mia salute e non ci penso proprio che proprio in quel frangente una nuova vita si stava facendo spazio dentro di me.

Infatti col ciclo sballato non mi accorgo nemmeno subito di essere incinta. Quando lo scopro è tutto un turbinio di emozioni, di paure e quant'altro. Per fortuna la mia biopsia è negativa quindi posso pensare solo alla gravidanza.

Procede tutto bene, nonostante l'età non proprio giovanissima, quando nasce la mia seconda figlia tanto inattesa ho infatti 39 anni. E lei nasce lo stesso giorno del fratello. Nello stesso ospedale, più o meno alla stessa ora. Ad esattamente 5 anni di distanza. Non è stato programmato. È stata una pura casualità, una straordinaria casualità. Quale regalo più grande?

Adesso festeggiano ancora assieme quel giorno, quando saranno più grandi, chissà.  

Di mamma Mary

(Vuoi scriverci anche tu la tua storia? Mandaci una email a redazione@nostrofiglio.it)

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati