alimentazione in gravidanza

Alimentazione e sport in gravidanza secondo Marzia

Di Sara Sirtori
13 novembre 2019
Marzia ci racconta quale alimentazione ha seguito durante la gravidanza: quali sono i cibi consigliati e quali i cibi da evitare? Affronterà anche il tema dell'attività sportiva in gravidanza e ci darà consigli sugli sport e le attività da praticare durante questo periodo.
Facebook Twitter More

Ciao a tutti, mi chiamo Marzia di Francesco e oggi vi parlerò di alimentazione e sport in gravidanza. Ci tengo a precisare che non sono una nutrizionista, né tanto meno una personal trainer, e che tutte le informazioni che sentirete nel corso del video mi sono state date dal mio ginecologo e dalla nutrizionista che mi ha seguita per tutta la gravidanza.

 

 

 

Iniziamo sfatando un mito: non è assolutamente vero che la donna in gravidanza deve mangiare per due. Il fabbisogno giornaliero in gravidanza aumenta di pochissimo (intorno alle 300/400 calorie in più al giorno). Nel primo trimestre di gravidanza, questo fabbisogno rimane però invariato.

 

Quindi è molto importante tenere sotto controllo il peso, non soltanto per una questione estetica, ma per una questione di salute, sia della mamma che del bambino. Quindi per evitare ad esempio gestosi, diabete gestazionale oppure un parto prematuro.

 

Personalmente, in gravidanza sono stata abbastanza brava perché ho preso 15 kg e mio figlio alla nascita pesava 4 chili e 300 grammi. Quindi, se consideriamo che una donna normopeso dovrebbe aumentare tra i 9 e i 16 kg, come vi ho detto, sono stata abbastanza brava. Questo intervallo varia nel caso in cui una donna sia sottopeso oppure in sovrappeso, oppure siamo in presenza di una gravidanza gemellare.

 

Per quanto riguarda l'alimentazione da seguire in gravidanza, bisogna seguire una dieta varia, in modo tale da assicurare all'organismo l'assimilazione di tutti i nutrienti necessari. E' importante mangiare spesso, facendo 5 pasti al giorno, ma poco per evitare di appesantire lo stomaco. Bisognerebbe consumare 5 porzioni tra frutta e verdura al giorno, perché contengono vitamine e minerali. Ci sono alcuni alimenti da preferire, come ad esempio la carne bianche magra, il pesce e i formaggi magri. Ci sono inoltre tutta una serie di alimenti che sono vietati per evitare alcune patologie. Bisogna evitare i cibi crudi come ad esempio la carne, il pesce, le uova crude e di conseguenza anche il tiramisù, lo zabaione, la maionese, il latte non pastorizzato.

 

Occorre prestare attenzione anche a frutta e verdura, che devono essere lavate accuratamente. Per quanto riguarda le cozze e le ostriche, queste possono essere consumate soltanto previa cottura. Inoltre è vietata l'assunzione di alcool.

 

Ci sono poi degli alimenti che non sono vietati ma bisogna limitarne il consumo come ad esempio: il tè, il caffè, o gli zuccheri semplici. Per quanto riguarda le voglie, io le ho sempre assecondate con moderazione...

 

Vuoi saperne di più? Guarda il video di Marzia:

 

 

 

 

LE ULTIME STORIE