Home Storie Pancione

Accorgimenti igienici in gravidanza

di mammenellarete - 01.07.2009 - Scrivici

igiene_gravidanza_big.180x120
Il periodo della gravidanza, molto spesso, viene considerato come un periodo di malattia in cui la donna non deve fare sforzi, deve stare super attenta all’alimentazione, all’utilizzo di determinati prodotti per la bellezza e per la salute. Certamente, durante la gravidanza, bisogna fare attenzione a degli accorgimenti, purchè non siano costrittivi, tali da rendere uno dei periodi più belli della nostra vita un momento di privazioni. Le norme igieniche sono fondamentali.

 

- Capelli: sarebbe meglio evitare l’utilizzo di tinture. Anche se non è certo il loro grado tossico, l’ammoniaca presente in alcuni tipi di tinture, potrebbe penetrare attraverso il cuoio capelluto e raggiungere il piccolo tramite la placenta.

 

- Denti: in genere non esistono delle controindicazioni per la cura dei denti, magari per l’igiene è bene utilizzare uno spazzolino non abrasivo che non irriti le gengive. In effetti, durante la gravidanza, gli squilibri ormonali possono portare ad una maggiore sensibilità gengivale che tende a far comparire infezioni.

 

Se si parla di interventi chirurgici, allora, se non strettamente necessari, sarebbe bene rimandare a dopo la nascita del piccolo. Comunque, in tali casi delicati è sempre ascoltare il consiglio del medico;

 

- La cura del capezzolo: per la pulizia è indicato utilizzare acqua e sapone, soprattutto nel terzo trimestre di gravidanza con un leggero massaggio attorno all’areola mammaria con un guanto di crine. Il capezzolo va anche preparato all’allattamento con un semplice esercizio, quello di torcere ed estrofletterlo. Dopo questo piccolo esercizio, utilizzare dell’olio per idratare la pelle.

 

Altri accorgimenti

 

Quando si è gravide, è meglio evitare di utilizzare vestiti che possano provocare delle costrizioni ed irritazioni. È bene privilegiare della biancheria che consenta la traspirazione, quindi con tessuti a fibra naturale, come seta o cotone. La prerogativa principale è appunto la comodità, quindi via, libera a scarpe a pianta larga e con tacco basso ed abbastanza ampio: i piedi si gonfiano durante la gravidanza ed hanno bisogno di relax.

 

L’uso di alcune creme in gravidanza, come quelle per le smagliature addominali, non hanno una dimostrazione effettiva della loro efficacia, quindi è sempre bene chiedere consigli al medico anche quando si utilizzano delle creme contro la comparsa di macchie cutanee.

 

Come curi la tua igiene personale in gravidanza? Raccontaci i tuoi metodi sul forum!

 

articoli correlati