mamma giovane

Incinta a 19 anni: "ero spaventata, ma felicissima"

Di mammenellarete
bimbo

22 Luglio 2014
Salve mi chiamo Lara e ho 19 anni, sono mamma di una bellissima bimba di 2 mesi.
A febbraio del 2013, a Carnevale, conosco quello che sarà il mio futuro compagno, tramite un amico. In quel momento non parliamo molto, lui dopo un paio di giorni mi contatta tramite Facebook. Mi chiede le indicazioni per andare in una discoteca, iniziamo a parlare e un giorno decidiamo di vederci anche di persona.
Iniziamo a frequentarci: io gli presento solo mia madre, perché mio padre non vive con noi. Lui ad agosto mi porta a conoscere sua madre in Portogallo. In quel periodo prendo la pillola, ma alla fine di agosto, ho un ritardo. Dopo 9 giorni di ritardo vado dal mio ginecologo e, lui, quasi scherzando, mi dice: "facciamo un'ecografia per vedere se sei incinta, e, se lo sei, sarai la mia gestante più giovane". Nell'ecografia viene riscontrata la sacca amniotica: anche se vuota, c'è.

Facebook Twitter Google Plus More

Scopro di essere incinta: il ginecologo fissa un appuntamento per la settimana dopo, per "sentire il battito del cuoricino". Esco dallo studio del ginecologo spaventata ma felice: tocco il cielo con un dito. Sono sotto shock e contenta, chiamo il mio compagno e lo informo. Insieme decidiamo di tenerlo, conoscendo le conseguenze.

Mia madre all'inizio è delusa, perché lei ha avuto mia sorella maggiore a 17 anni e non vorrebbe questo per me. Mio padre è felice e non vede l'ora di avere un nipotino o nipotina. La famiglia di lui è contenta e accetta benissimo l'arrivo di un nuovo membro in famiglia.

La gravidanza procede bene, anche se a 35 settimane ho già le contrazioni e sono dilatata di 2 centimetri. Il medico decide di farmi ricoverare e mi inserisce una flebo con il medicamento per fermare le contrazioni.

Dopo tre giorni mi sento meglio, le contrazioni si fermano, arriva il termine e lo supero. Il 21.05.2014 la mia piccolina nasce alle 15:59: 51 cm e 3,400kg.

Dopo la nascita della mia principessa, ho affrontato gli esami finali del mio tirocinio e ho preso il diploma. Adesso lei è sempre con me e tutta la mia famiglia mi sta dando una mano.

di mamma Lara

(storia arrivata all'email redazione@nostrofiglio.it)

Mamma giovane: ho scelto di tenere il mio bambino
Mamma giovane: incinta a 18 anni
Mamma giovanissima: incinta mentre stavo ancora studiando

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

LE ULTIME STORIE