Storie di mamme

Le storie delle mamme: emozionanti, avvincenti, emozionali. Sul parto, sul primo abbraccio al proprio bimbo, sulle loro storie d'amore

Il mio parto nella fase 2, con la mascherina. La mia esperienza particolare
il 30 giugno 2020, Di mammenellarete
Ho partorito da sola e con la mascherina, durante la Fase 2, ma per fortuna tutto è andato bene. Il mio secondo figlio, Federico, è bellissimo. Dopo sette anni, il 14 maggio 2020, ho rivissuto quell'emozione stupenda nel vedere quegli occhi che mi guardavano. È stata un'esperienza molto particolare, che mi ha cambiato tanto, ma il risultato è stato favoloso.
...continua
"L'influenza della pazienza", il breve racconto di una mamma sul Coronavirus
il 6 maggio 2020, Di mammenellarete
Elisa Del Bellino, mamma di due bimbi piccoli, ha scritto un breve racconto dai toni umoristici sul Coronavirus per aiutare i suoi bambini a elaborare l'ansia e la nostalgia di questo periodo. Si intitola L'Influenza della pazienza e affronta una forte problematica sociale con una storia semplice e fantasiosa.
...continua
In questi giorni di convivenza "forzata" sono ancora più fiera della mia famiglia - La storia di Angela
il 8 aprile 2020, Di Monica De Chirico
Angela è la mamma di tre bambine, due gemelle di 7 anni e una di quasi 3. Ci racconta perché è fiera della sua famiglia, soprattutto in questi giorni di quarantena
...continua
Incinta a 41 anni nel mezzo della pandemia
il 7 aprile 2020, Di mammenellarete

Avere un figlio a 41 anni, quindi da vecchia, è come rimanere incinta a 21 anni, quindi da giovane. Le reazioni degli astanti sono speculari e tutti sottolineano il fatto che sei troppo grande per avere un figlio. Ma per fortuna, la bambina sta bene. Cosa può succedere altro di brutto? Ecco. Una pandemia. La gravidanza durante la pandemia ha i suoi lati positivi, oddio forse non tanti lati, non proprio un poligono ecco. Il mio racconto.

 

...continua
In quarantena da immunodepressa e con due bambini
il 2 aprile 2020, Di Monica De Chirico
Sara ha la sclerosi multipla. Ci racconta come sta vivendo la quarantena da immunodepressa e con due bambini piccoli in casa
...continua
Le nostre giornate caotiche, in quarantena, con una bambina che gattona
il 30 marzo 2020, Di Monica De Chirico
Chiara e suo marito sono in smartworking durante questi giorni di isolamento. Ci raccontano come stanno vivendo la quarantena con una bambina di 11 mesi
...continua
"I nostri legami spezzati da un giorno all'altro". Diario di una quarantena
il 26 marzo 2020, Di Monica De Chirico
Francesca è mamma di due bambini, Valerio di 5 anni e Roberto di 11. Ci racconta come sta vivendo questi giorni in quarantena a causa del Coronavirus
...continua
"La nostra vita nella red zone": la storia di Monica, mamma (e nonna) di Casalpusterlengo
il 28 febbraio 2020, Di mammenellarete
La testimonianza di Monica, mamma di due figlie che vive a Casalpusterlengo, nella zona rossa, l'area che è stata messa in quarantena a causa del Coronavirus. Ecco come Monica sta trascorrendo con sua figlia in isolamento questi giorni concitati.
...continua
Il mio parto velocissimo in data palindroma... che esperienza!
il 20 febbraio 2020, Di mammenellarete
Il mio terzo figlio è nato il 02.02.2020 alle 02.40. Forse la data palindroma ci ha giocato uno scherzo, ma senza dubbio è stato il parto più adrenalico che abbia avuto. A tutto gas. Il mio piccolo è arrivato velocemente, mentre ero ancora nell'ascensore della clinica. Eravamo già a 37 settimane più 5 e non c'è stata nessuna complicazione né per lui né per me.
 
...continua
Citomegalovirus e amniocentesi. Mio figlio per fortuna sta bene
il 24 gennaio 2020, Di mammenellarete
Ero incinta, quando scoprii di avere contratto il citomegalovirus. Mi rivolsi a un bravo ginecologo e, giunta a 20 settimane, feci l'amniocentesi, esame molto invasivo durante il quale si può rischiare di perdere il bimbo. Dopo l'esito ci dissero che il virus non era stato trasmesso e che quindi il bimbo era sano. Adesso Stefano ha due anni e mezzo e sta benissimo grazie a Dio.
...continua
Leonardo, 13 anni e una battaglia da affrontare con l'aiuto della mamma Daniela
il 23 gennaio 2020, Di mammenellarete
Leonardo è un ragazzino sportivo, una promessa del canottaggio. A 13 anni, però, si ammala. La diagnosi sarà "leucemia linfoblastica acuta". Oggi Leonardo è guarito e continua ad allenarsi. Il sostegno della mamma Daniela è stato fondamentale. Ecco la loro storia.
...continua
Il mio guerriero è arrivato a 26 settimane. È il mio dono più prezioso
il 11 ottobre 2019, Di mammenellarete
Dopo la rottura della sacca e la perdita del liquido amniotico i medici mi dissero che rischiavo l'aborto. Ero alla diciannovesima settimana. Ricoverata da quel giorno, dopo continui prelievi, monitoraggi, ecc., il 07 marzo 2018 venne al mondo, per fortuna, con una spinta che racchiudeva tutta la sua immensa forza, il mio piccolo Gaetano. Rimanemmo in TIN 109 giorni. Ecco la mia storia.
 
...continua
Ho salutato mia figlia e non sapevo se l'avrei più rivista
il 10 ottobre 2019, Di mammenellarete
La nascita di un bambino è un'esplosione di gioia e di emozioni per una neo-mamma, è l'inizio di una storia d'amore tra la mamma e il suo bambino. Ma per Anna invece è stato l'inizio della sua lotta contro il cancro e della battaglia più importante, quella per rivedere la sua piccola Vittoria.
...continua
Nonni: aspettativa vs realtà
il 2 ottobre 2019, Di Lorenza Laudi
Come sono i nonni e come dovrebbero essere secondo noi? La simpatica Mammansia mette a confronto l'aspettativa e la realtà in occasione della loro festa. Esorcizzando qualche comportamento un po' estremo dei nostri cari nonni.
...continua
Mi dicevano che mio figlio non faceva niente a scuola, invece era dislessico
il 30 settembre 2019, Di mammenellarete
Le maestre mi dicevano continuamente che mio figlio, 7 anni, non combinava nulla a scuola e mi telefonavano continuamente per aggiornarmi sulla pessima condotta del bimbo. Mi suggerirono, alla fine, di mandarlo da un psicologa, grazie alla quale scoprimmo che era dislessico e disortografico. Solo dopo aver preso coscienza di ciò, io e mio marito ci attivammo in tutti i modi possibili, chiedendo prima di tutto aiuto a un logopedista. Ecco la nostra esperienza.
...continua
Mentre allattavo mia figlia ho scoperto di avere la leucemia
il 26 settembre 2019, Di mammenellarete
L'allattamento è uno dei momenti più intimi, magici ed emozionanti nella vita di una mamma, ma per Michela non è stato così. Mentre allattava la sua seconda bambina, ha scoperto che la sua vita sarebbe cambiata.
...continua
Abbiamo otto figli: chi lo avrebbe mai detto?
il 20 agosto 2019, Di mammenellarete
All'inizio avevamo un "traguardo" di tre figli. Poi di cinque. Siamo arrivati a otto! Edoardo, Rebecca, Eleonora, Matteo, Allegra, Celeste. Flavio e Filippo sono arrivati per ultimi: due gemellini! La storia della nostra gioiosa e numerosa famiglia
...continua
Infertilità e varicocele. Avevamo perso le speranze, ma la vita ci ha sopreso
il 2 luglio 2019, Di mammenellarete
Dopo il matrimonio, io e mio marito provammo ad avere un bimbo, ma la gravidanza non arrivava. Dopo vari esami, scoprimmo che mio marito aveva il varicocele di terzo grado e per questo motivo affrontò un'operazione. Nonostante ciò, non riuscivo a rimanere incinta. Avevamo perso definitivamente la speranza, quando all'improvviso la vita ci ha sopreso. Ora siamo una famiglia completa.
...continua
Da piccola ho subito bullismo da una coetanea. Ho scelto di perdonarla
il 21 giugno 2019, Di mammenellarete
Quando ero piccolina, fui vittima di una bulla: si trattava di una ragazzina che mi prendeva in giro continuamente. Ero terrorizzata. Molti anni dopo la incontrai casualmente e lei mi chiese di perdonarla. Provai un enorme dispiacere per lei, perché era precipitata nel tunnel delle dipendenze. Così, decisi di non pensarci più e la perdonai. Sarebbe necessario che ogni educatore si preoccupasse dei contesti, delle situazioni psicologiche in cui ogni ragazzo/a si trova. Forse se qualcuno si fosse preoccupato in tempo nessuna di noi due avrebbe sofferto così.
...continua
Da un momento all'altro mi ritrovo da sola e con due figli
il 26 gennaio 2018, Di mammenellarete
Questa è la mia storia, un attimo prima sei felice con un marito eccezionale (non siamo sposati) un figlio bellissimo e un altro in arrivo e un attimo dopo sei sola con due figli! Lui per me è stato il mio primo amore e il primo uomo in assoluto in ogni senso, non sono mai stata con nessuno oltre a lui, perciò mi ritrovo persa! 
Da stupida continuo a sperare che dandogli del tempo capirà che gli manchiamo, che vorrà riprovarci per il bene dei figli e perché infondo mi ama davvero. Spero in un confronto, in una spiegazione del perché tutto ciò è accaduto, ma so benissimo che non accadrà mai! 
...continua
Mio figlio ama la danza sportiva ed ha un grande talento
il 16 maggio 2019, Di mammenellarete
Sono una mamma di tre bellissimi maschietti. Uno di loro ha un talento artistico spiccato: adora la danza sportiva e, ogni volta che balla, ha un grandissimo successo. Io e mio marito lo sosteniamo sempre, ovviamente non lo abbiamo mai obbligato a fare nulla. Se un giorno lui volesse terminare questo percorso, noi lo appoggeremmo, come lo appoggeremmo per ogni altra decisione.
...continua
Setticemia e arresto cardiaco dopo la nascita. Il mio Samuele è un miracolo
il 15 marzo 2018, Di mammenellarete
Dopo il parto, scoprii che il mio piccolo era stato male. I dottori dissero a me e a mio marito che Samuele aveva avuto una setticemia che lo aveva portato all'arresto cardiaco con relativa ischemia cerebrale. Ce lo fecero vedere: il suo corpicino era pieno di aghi, fili, cerotti. Oggi Samuele ha tre anni e sta benissimo. E' il mio miracolo. Per fortuna il mio guerriero non l'ha data mai vinta a nessuno. 
...continua
Gastroschisi. Mio figlio è un guerriero di 4 anni
il 20 marzo 2019, Di mammenellarete
Nel 2013 rimasi incinta. Io e mio marito eravamo felicissimi. Dopo aver fatto il b-test il medico ci disse che molto probabilmente il nostro bimbo era affetto da una malformazione rara, la gastroschisi. Ed era così. Dopo una serie di controlli accurati, lui venne al mondo ed entrò subito in coma farmacologico per prassi. Ma, inaspettatamente e in barba a tutte le previsioni, il mio guerriero in 15 giorni si riprese e ora è un monello di 4 anni e mezzo, vivace e in salute, sensibile, empatico e circondato da tanto amore.
...continua
Cesareo d'urgenza e Tin. Mio figlio ha lottato come un vero guerriero
il 11 gennaio 2019, Di mammenellarete
Dopo una gravidanza difficile ho partorito alla 32esima settimana e mio figlio ha dovuto passare 5 giorni in terapia intensiva. Aveva dei valori bassissimi. Ho avuto anche altre dificoltà dopo il parto, ma non ho mollato, mai. Tuttora i medici non si spiegano come sia sopravvissuto con quei valori e stanno ancora facendo accertamenti. Michele adesso ha 2 anni, è il bambino più buono, dolce e affettuoso del mondo, è una fonte inesauribile di allegria e simpatia, parla tantissimo, canta, balla e fa innamorare chiunque. Lui ha lottato come un guerriero vero.
...continua
Non ho mai sentito il pianto di mia figlia. Spero possa percepire tutto il mio amore
il 7 gennaio 2019, Di mammenellarete
Dopo il parto, la mia bambina non piangeva. Si era rotta la macchina del monitoraggio e nessuno si era preoccupato di cambiarla. La portarono via e noi genitori eravamo straziati dal dolore, in attesa del pianto della piccola. Ma non lo abbiamo mai sentito. Venne trasferita in neonatologia e solo lì, nel pomeriggio, potemmo vederla. Era circondata da mille fili e tubicini. I medici non erano stati in grado di capire che stava soffrendo e che bisognava farla nascere. Dopo sei anni lei è lì, bella come il sole, ma purtroppo non ha mai conosciuto cosa vuol dire vivere. Sta sopravvivendo. Questa è la mia esperienza.
...continua
Il mio ex ha tentato di uccidermi. Lottai, sopravvissi e oggi ho due gemellini che mi riempiono il cuore
il 18 giugno 2018, Di mammenellarete
La vita non è facile, senza lavoro, con la paura di trovarmi davanti l'uomo che ha tentato di uccidermi, Ma sono grata, alla vita, per avermi donato i miei gemellini... 
...continua
Operata per un carcinoma, ho scoperto subito dopo di essere incinta. Mia figlia è un miracolo
il 18 dicembre 2018, Di mammenellarete
Quando compii 34 anni mi trovarono un carcinoma. Avevo già tre figli. Scioccata e spaventata venni a sapere che mi dovevo sottoporre ad un intervento. Nessuno pensò di farmi fare un test di gravidanza: avevo 34 anni e, prima di un intervento, di solito si fa. Dopo l'operazione ebbi un ritardo e scoprii di essere incinta. I medici pensavano che la piccola non sarebbe sopravvissuta... invece ha stupito tutti! Attualmente è sana e bella e va d'accordissimo con i fratelli. Il mio miracolo!
...continua
Incinta a 42 anni. Sono una mamma stanca ma felicissima
il 19 novembre 2018, Di mammenellarete
Sono una mamma di 48 anni e sono felice di essere sempre stanchissima. Mi sono sposata tardi a causa di problemi familiari e ho avuto la mia bimba quando avevo 42 anni. Se potessi tornare indietro, non cercherei una gravidanza così tardi. Comunque questa vita, la mia vita, è andata così. Se potete e se avete trovato il giusto marito, i figli fateli presto.
...continua
Il mio bimbo, salvo grazie ad una voce misteriosa
il 16 novembre 2018, Di mammenellarete
Una notte, mentre mio figlio dormiva, mi svegliai all'improvviso e sentii una voce che diceva: "Controlla il bambino". Sì, sentii proprio una voce. Guardai mio marito e notai che dormiva profondamente. Decisi comunque di alzarmi e di dare un'occhiata nella culla. La testa del bambino era completamente avvolta dalla copertina. Spaventata, sollevai immediatamente il telo. Il bimbo respirava... grazie a Dio. Quando realizzai ciò che era successo, mi vennero i brividi.
...continua
"Noi adulti non sappiamo più giocare". I pensieri di una mamma
il 18 ottobre 2018, Di mammenellarete
Ricordate il cuore in gola, le risate a crepapelle, le corse pazze giù per un prato? Dov'e andata a finire la fantasia? Dove abbiamo lasciato i nostri sogni? Smarriti col tempo, scivolati via. E ci prendiamo sempre troppo sul serio. Bisogna trovare occasioni per ritornare un po' bambini: questo è il segreto per recuperare il gusto della vita e di stare bene insieme.

 
...continua
Alle prese con il guardaroba dopo il parto. I suggerimenti di "Mamma Sorriso"
il 4 ottobre 2018, Di mammenellarete
A volte succede che, dopo il parto, sembra che ogni singolo capo del nostro guardaroba ci stia male. Quella camicetta che prima ci faceva sentire stupende? Ora ci fascia che sembriamo un insaccato. Come si esce da questa situazione? Allora, prima di tutto, parliamo a noi stesse: sarà molto difficile, all’inizio, che il nostro fisico torni quello di prima. Ecco i consigli di Mamma Sorriso.
...continua
Ho quattro splendidi figli e un marito fantastico. La mia allegra famiglia
il 26 settembre 2018, Di mammenellarete
Ho quattro figli e un bravissimo marito. Quando dobbiamo uscire, la nostra casa si trasforma in una catena di montaggio: tra vestiti e pannolini è un disastro, per non parlare dello stupore della gente. Eppure, ho la casa sempre piena di gioia, urla e sorrisoni: ciò mi riempe il cuore e le giornate ed è stupendo. Mi ritengo una mamma e una moglie fortunata.
...continua
Allattamento, il mio percorso faticoso ma soddisfacente
il 27 agosto 2018, Di mammenellarete
Poco dopo il parto attaccai al seno la bimba, che però era un po' pigra e si addormentava quasi subito. Ciò mi portò a doverle dare il latte anche ogni 30/60 minuti. Inoltre provavo molto dolore al seno. Non mi feci abbattere dalle circostanze e, dopo le dimissioni dall'ospedale, continuai il mio "faticoso" percorso di allattamento, terminato poi nel migliore dei modi. Allattare a lungo è salutare e non c'è nulla di morboso.
...continua
I vicini non sopportano i rumori dei bambini
il 13 novembre 2015, Di mammenellarete
Abbiamo comprato un appartamento all'inizio di quest'anno, ma da quel momento ci sembra di vivere in un incubo. I nostri vicini non tollerano il minimo rumore e così i bambini non possono correre, ridere ... insomma fare i bambini.  
...continua
Mio fratello gemello scomparso mi ha fatto un dono: mio figlio Simone
il 29 giugno 2016, Di mammenellarete
Nel 1988 con taglio cesareo venimmo alla luce io e mio fratello Simone. Dopo soli quattro giorni il mio gemello morì. Erano preparati a questo, ma fu ugualmente una tragedia. Io crebbi felice e piena di amore, ma mi mancava qualcosa. Crebbi e quando finalmente rimasi incinta dissi a mio marito che mi sarebbe piaciuto molto chiamarlo Simone se fosse stato un maschietto. Mio marito fu d'accordo. Così il 17 Aprile 2012 è nato il mio Simone. E' stato un dono del mio fratello gemello scomparso.
...continua
Nei suoi occhi ho visto subito l'amore e i bambini che avremmo avuto insieme
il 2 settembre 2015, Di mammenellarete
Quando avevo 16 anni conobbi un bellissimo ragazzo, che aveva tre anni più di me. Era splendido: tante ragazze gli correvano letteralmente dietro. Dopo l'estate lui ripartì e ci perdemmo persino di vista. Dopo tanti mesi per caso ci incontrammo un giorno, per caso, in un centro commerciale. Fu un incredibile gioco del destino: ci ritrovammo proprio nello stesso punto e nello stesso momento, a distanza di mesi dal nostro primo incontro. Da quel momento non ci siamo più lasciati e ora siamo in quattro.
...continua
1 2 3 4 > >>