le mamme

Maria Teresa, mamma di cinque STUPENDI bambini

Di mammenellarete
mamma-cinque-figli
Maria Teresa insieme a tutta la sua numerosa famiglia

03 Marzo 2015 | Aggiornato il 07 Settembre 2017
 
Sono insegnante di lettere, moglie, ma soprattutto mamma di cinque bimbi, avuti tutti con parto naturale e allattati al seno. Che cosa posso raccontarvi della mia vita? Non avrei mai potuto desiderare di più. SONO FELICE. Io e mio marito abbiamo deciso di essere aperti alla vita.

Facebook Twitter Google Plus More

Ciao a tutti! Sono Maria Teresa, mamma di cinque (dico C I N Q U E) adorabili bimbi nati negli ultimi dieci anni.

Ve li presento:


  1. Vito (21 marzo 2005),
  2. Eleonora (19 aprile 2007),
  3. Tommaso (21 settembre 2009),
  4. Emanuele (29 luglio 2011),
  5. Gabriele (23 settembre 2013)...


Mio marito Luciano ed io ci siamo sposati nel 2004 e da subito abbiamo deciso di essere aperti alla vita!

 

Ho avuto 6 gravidanze... il mio primo figlio è andato in cielo ancor prima di nascere, poi sono nati gli altri a distanza più o meno di due anni ciascuno...

Ho allattato al seno tutti e cinque, e sto ancora allattando il quinto, Gabriele, di 18 mesi.

Essere mamma di una famiglia così numerosa che cosa significa? La nostra vita è meravigliosamente normale: lavoriamo, studiamo, giochiamo e andiamo in vacanza! (La settimana scorsa ad esempio siamo stati in montagna). Che cosa posso raccontarvi della mia vita?

Ecco qualcosa di me... Ho perso i mie genitori e avendo solo un fratello, trasferitosi in Spagna, ho sempre desiderato una famiglia numerosa... Se Dio mi ha allontanato le persone che amavo di più, devo testimoniare però che mi ha ripagato con il centuplo...

Il 25 aprile 2004 mi sono sposata... lo stesso anno sono entrata di ruolo e la famiglia ha iniziato a crescere... le gioie si sono moltiplicate giorno per giorno ...

La mia ambizione non era certo essere moglie, mamma e insegnante di Lettere in un istituto professionale... ma oggi devo dire che NON POTEVO DESIDERARE DI PIU' perché SONO FELICE!

Il successo che inseguivo, anche perché ero brillante nello studio e non ero male neanche nelle numerose attività sportive che praticavo dallo sci al karate, non mi davano nemmeno un pizzico della serenità che ora ho. Grazie a DIO ho messo da parte le cose effimere e temporanee della vita e con mio marito, i miei figli ho iniziato UNA VITA CRISTIANA...

Grazie a chi mi ha avvicinato a Cristo non ho avuto paura delle gravidanze, dei parti...e grazie a Dio i miei 5 parti naturali, sono invidiabili più delle medaglie raccolte in gioventù sui vari tatami dove combattevo. Non ho smesso di combattere... combatto ogni giorno, con loro, i miei piccioncini (non a caso il nostro cognome è Piccione) e loro mi hanno reso decisamente più serena e quindi più felice!

Non cambierei nessun loro capriccio e li preferisco ai numerosi titoli accademici a cui ambivo...

Dedico quasi tutto il tempo a loro anche se sono un'insegnante ed amo i miei alunni come figli. Ho lavorato per 4 gravidanze fino al nono mese, non ho mai finito i congedi parentali, non percepisco assegni familiari, mi assento dal lavoro solo in casi estremi.

I miei figli hanno frequentato tutti il nido, a casa dal terzo figlio in poi mi sono messa alla ricerca di una babysitter fissa (la sto ancora cercando). Molte scappano solo appena sentono il numero dei figli!! Questo perché l'aiuto non basta mai, ma il Signore provvede grazie a chi è sempre presente come mio marito, i miei suoceri, i parenti e gli amici! Riesco ancora a fare tantissime attività, a volte mi sembrano poche, ma quando vado a CONTARLE sono soddisfatta. La sera sono sfinita e ho tanto tanto sonno che non recupero mai, visto che i miei bimbi continuano a spezzarcelo... ma non fa nulla. Credo davvero di avere avuto il centuplo...

Maria Teresa

Il resto della storia? Alla prossima

(storia arrivata come messaggio privato su redazione@nostrofiglio.it)

Leggi anche: avere cinque figli, il mio sogno

LE ULTIME STORIE