storie

Giornata mondiale dell'alfabetizzazione

Di mammenellarete
giornata_-alfabetizzazione_big_
08 Settembre 2009
75 milioni è il numero di bambini non alfabetizzati che vivono prettamente nelle zone del sud del mondo. Oggi, 8 settembre, è la giornata mondiale dedicata a tutti quei piccoli che ancora non usufruiscono del diritto imprescindibile all’istruzione e ancora non sanno cosa vuol dire andare a scuola, scoprire nuove conoscenze, sognare con i libri e capire in quale zona del mondo vivono.
Facebook Twitter More


Purtroppo la maggior parte dei bambini, che abitano queste zone sono costretti a dedicarsi al lavoro per aiutare le famiglie e molte volte sono costretti dallo sfruttamento che toglie loro del tempo per aggiornarsi, grazie ai pochi servizi scolastici offerti dalla povera zona in cui sono costretti a vivere.

Chi nasce da una mamma istruita ha maggiori possibilità di sopravvivere e questo dimostra che l’informazione fornita tramite l’istruzione è uno dei maggiori appigli per continuare a vivere nei paesi del sud del mondo.

Oggi circa 218 milioni di bambini lavorano anziché studiare e quasi 165 milioni svolgono lavori pericolosi.
In occasione di questa giornata sono state attivate varie iniziative, come quella di Terre des Hommes , Io sono presente (www.iosonopresente.it), che ha visto già l’impegno di molti testimonial importanti dello sport, dello spettacolo, della cultura.

Un bambino che nasce in un paese in via di sviluppo ha 14 volte più probabilità di morire rispetto ad un piccolo che nasce in un paese industrializzato e l’impegno delle associazioni umanitarie è proprio quello di garantire i diritti universali del bambino, in primis quelli dell’istruzioni, della protezione dalla guerra e garantire la loro sicurezza e la loro crescita in un ambiente adatto alle sue esigenze che sicuramente non sono quelle di lavorare in ambiti pericolosi e che vanno oltre la loro prestanza fisica.

Ecco il sito di "Io sono presente"!

Sei anche tu una mamma solidale? Ecco come puoi fare per diventarlo!


Raccontaci sul forum la tua esperienza di Mamma Solidale!

LE ULTIME STORIE