storie

Neomamme più felici a lavoro?

Di mammenellarete
mamme-e-lavoro-400
19 dicembre 2011
La scienza prova che le mamme lavoratrici sono più felici delle mamme casalinghe.
Siamo abituate a immaginare la maternità come qualcosa di esclusivo, intimo e casalingo; come un tempo da dedicare solo al piccolo e in cui rinunciare a tutte le altre attività per lui, ma a sfatare quest'idea arriva una ricerca dell'University of North Carolina di Greensboro secondo la quale, le mamme che hanno figli piccoli dovrebbero lavorare, anziché rimanere a casa con loro.
Facebook Twitter More

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

La sconvolgente verità è stata pubblicata sul Journal of Family Psychology e arriva dopo una ricerca che avrebbe dimostrato che le donne lavoratrici con neonati o bambini in età prescolare, risultano più in salute e più felici rispetto a quelle che scelgono di non lavorare per accudire i propri figli.

 

Per la ricerca sono state coinvolte 1.364 donne, seguite dal 1990 al 2000 ed è emerso che le donne con un impiego part-time con orario di lavoro fino a 32 ore alla settimana, avevano una migliore salute generale e meno sintomi depressivi rispetto alle mamme rimaste a casa.

 

Voi cosa ne dite, meglio una mamma che lavora felice o una mamma casalingha triste? Vogliamo sapere la vostra.

 

Ti potrebbero interessare anche...