Mamme e lavoro

Donna con figli: sono discriminata sul lavoro per questo?

Di mammenellarete
allattamento-lavoro

08 Settembre 2016
Una donna si è rifiutata di avere il mio curriculum perché ero sposata e con una figlia di due anni... ora, il mio datore di lavoro mi ha lasciata a casa prima del tempo e ancora non l'ho sentito. Ho partorito più di tre mesi fa...

Facebook Twitter Google Plus More

​Era un giorno normale come tanti, stavo con mia suocera e mia figlia, all'epoca aveva due anni, e passeggiando per la città vedo un negozio con scritto "cercasi commessa".

Io stavo proprio cercando un lavoro!

 

Entriamo e chiedo se potevo lasciare il numero.

 

Lei mi guarda, dice di sì e poi mi chiede: "Ma sei sposata? Hai figli?"

 

Ed io rispondo ingenuamente: "si sì" anche perché mia figlia mi stava chiamando nel negozio.

 

A quel punto la signora rispose di no, che non era più interessata al mio curriculum. Mi disse: "Come fai con tua figlia e chi te la guarda?"

 

Ma saranno affari suoi o miei su come mi organizzo con mia figlia?

Infatti le risposi: "Questo è un problema mio...". Ma non bastò, alla fine lei disse di no... proprio non era interessata.

 

A distanza di un anno e mezzo ho trovato lavoro come segretaria solo di mattina...

Inizio a lavorare a giugno 2015, finalmente un lavoro!

 

Andava tutto bene fino a quando, ad ottobre dello stesso anno, rimasi incinta del mio secondo bimbo.

 

Anche in quel caso sembrava che non fosse un problema, ma appena arrivato l'anno nuovo, verso febbraio, il titolare iniziò a fare finta di preoccuparsi per il mio stato... ed ogni volta lo dovevo rassicurarlo, dicendo che il mio ginecologo sosteneva che fino a 32 settimane potevo andare a lavoro... ma dopo circa una settimana mi manda a casa dicendo: "Dopo il parto puoi tornare tranquillamente..."

 

Ora mio figlio ha 3 mesi ed io sto a casa...

In tutto ciò non si è mai fatto sentire... nemmeno alla nascita...​

 

di una mamma

 

(storia arrivata come messaggio privato sulla nostra pagina Facebook

 

Leggi anche: mamme lavoratrici, le vostre storie

 

Ti potrebbe interessare: ritorno al lavoro con bimba di 4 mesi

LE ULTIME STORIE