I Racconti delle Mamme

Le opinioni e le storie delle mamme raccontate in prima persona

La lettera di una mamma di un bimbo autistico alla scuola: grazie!
il 17 gennaio 2020, Di mammenellarete
Scrivo questa lettera per dire grazie alle maestre, al dirigente, al personale scolastico della scuola San Filippo Neri. Grazie anche agli assistenti sociali, al neuropsichiatria, alle mamme dei compagni di classe del mio bambino. Perchè non mi hanno mai fatta sentire in difetto o sbagliata quando mio figlio reagiva rispondendo con le parolacce o spingendo via gli altri bambini. Siete i nostri angeli.
...continua
Anoressia e infertilità. Il mio Pasquale Pio è un regalo meraviglioso della vita
il 5 gennaio 2020, Di mammenellarete
Dopo un lungo periodo di anoressia, legato anche al fatto che soffrivo di alopecia, per fortuna tornai in me. Incontrai il mio attuale marito e insieme iniziammo il percorso della gravidanza. Il mio piccolo Pasquale Pio è un regalo meraviglioso della vita. I dolori? Si dimentica tutto, appena si vedono per la prima volta i propri bimbi.
...continua
Lupus e complicazioni in gravidanza. Ma mia figlia ce l'ha fatta
il 27 dicembre 2019, Di mammenellarete
Dopo la scoperta della mia gravidanza, mi sottoposi a un ricovero a causa della mia malattia autoimmune, il Lupus Eritematoso Sistemico (LES). Ci furono moltissime complicazioni: addirittura persi 11 chili, non riuscivo più a camminare, ero troppo debole, avevo momenti in cui volevo mollare tutto. Poi pensavo alla mia bimba e mi tornava la forza di lottare. Alla fine ce l'abbiamo fatta: la nostra piccola oggi ha quattro anni ed è intelligentissima.
...continua
Sospetto di trisomia 21. Nostra figlia è perfetta nella sua dolcezza
il 23 dicembre 2019, Di mammenellarete
Ero incinta ed ero felicissima. Dopo una villocentesi, ebbi però il referto: trisomia 21 XX. Improvvisamente quello che sembrava essere un problema enorme si è tramutato in un semplice XX, avremmo avuto una bambina, una principessina, mia figlia. Beatrice è nata sana e bella, perfetta, nella sua dolcezza e nel suo sviluppo, perché lei non è un cromosoma, è una bambina e basta.
 
...continua
Affrontare la SMA con entrambi i figli: la storia di Emanuela
il 6 dicembre 2019, Di Sara Sirtori
Emanuela è mamma di Aurora e di Marco, di 10 e 8 anni. Entrambi i suoi figli hanno la SMA. Aurora in forma intermedia e Marco in forma più lieve. Questa è la loro storia.
...continua
Mamma, quando torna Babbo Natale?
il 3 dicembre 2019, Di mammenellarete
MammAnsia, in un video divertente, narra di come i bambini, in tutti i mesi dell'anno, aspettino Babbo Natale. Ogni scusa è buona chiedergli un dono. E dopo il 25 i più piccoli iniziano a chiedere: «Ma quando torna Babbo Natale?»

 
...continua
"Ho perso i capelli per la chemioterapia e mio figlio non mi voleva più": la storia di Sabrina
il 31 ottobre 2019, Di mammenellarete
Per Sabrina, dire al figlio, un bambino di soli quattro anni e mezzo, la sua malattia, è stata la cosa più difficile che abbia dovuto affrontare. E sentirsi rifiutata dal suo bambino è stato ancora più difficile. La storia di Sabrina.
...continua
Ritardo di crescita fetale. Ma dopo tre spinte mia figlia è venuta al mondo sana (e di quasi 3 kg)
il 28 ottobre 2019, Di mammenellarete
La mia gravidanza andò bene, finché il ginecologo mi disse che la bimba cresceva poco. Portai avanti la gravidanza con tanta paura per la bimba e a 38+6 settimane incominciarono i primi indurimenti di pancia. Al momento del parto, dopo la rottura delle membrane da parte dell'ostetrica, dopo tre spinte, nacque lei, mia figlia, 2.920 kg di amore.
...continua
Coma "senza speranza di ritorno": dopo aver partorito i miei gemellini, ho rischiato di morire
il 25 ottobre 2019, Di mammenellarete
Subito dopo aver subito un parto cesareo d'urgenza e dopo la nascita dei miei due gemellini, sono svenuta e sono entrata in coma. Mi sono risvegliata dopo tempo, vedendo mio marito che piangeva. Attualmente sono passati 13 anni e sono serena. Da mamma a mamma e da donna a donna vorrei dire questo: non lasciatevi andare, qualsiasi cosa sia, perché, se qualcuno ci offre la possibilità di stare al mondo è perché sa che possiamo farcela!
...continua
Diventare mamma con la sclerosi multipla, la storia di Floriana
il 24 ottobre 2019, Di mammenellarete
Floriana ha scoperto di avere la sclerosi multipla a 24 anni, ma non ha rinunciato ai suoi sogni. Soprattutto a realizzato quello più grande: diventare mamma
...continua
Fibromialgia e ovaio policistico: sono diventata mamma lo stesso!
il 23 ottobre 2019, Di mammenellarete
Ho la fibromialgia e l'ovaio policistico e sono abituata a lunghi ritardi del ciclo mestruale. E così, mi sono accorta per caso, dopo una caduta mentre ero alle terme e dopo essere finita al pronto soccorso, di essere incinta. Ho partorito a gennaio e ho avuto il privilegio, grazie alla gravidanza perfetta e alle analisi perfette, di far nascere mio figlio con parto naturale!
...continua
Maledetta e benedetta preeclampsia, che ha salvato la mia bimba prematura
il 16 ottobre 2019, Di mammenellarete
La nostra è una storia a lieto fine e io ringrazio tutti i giorni la gestosi che mi ha costretto all’ospedale e agli strettissimi controlli che hanno salvato la mia bimba dal soffocamento. Vi racconto la mia esperienza.
...continua
Blocco atrioventricolare fetale: mia figlia è sana, non so se è stato un miracolo
il 14 ottobre 2019, Di mammenellarete
Mia figlia Ginevra è venuta al mondo a 39 settimane e 3 giorni con un parto senza complicazioni. Eppure, durante la gravidanza, avevamo scoperto che la bimba aveva un blocco atrioventricolare di secondo grado, con frequenza di 60 bpm. Per fortuna, in seguito, i medici scoprirono che questo blocco era causato da una mia malattia autoimmune, subito curata. Mia figlia è probabilmente un miracolo.

 
...continua
Le mie paure in gravidanza
il 8 ottobre 2019, Di mammenellarete
Dovrebbero essere i nove mesi più sereni della vita di una donna, ma in realtà la gravidanza porta con sé mille paure, dubbi e ansie.  In questo video Marzia di Francesco condivide con noi le  paure che ha vissuto durante la gravidanza: dalla paura di non sentirsi all'altezza, alla paura di sbagliare, alla paura del parto.
...continua
Mamma a 46 anni di un bimbo guarito dalla meningite. Un miracolo
il 4 ottobre 2019, Di mammenellarete
Sono diventata mamma di un bimbo, per la terza volta, a 46 anni. Un miracolo, in tutti i sensi, anche perché, a soli due mesi, scoprimmo che aveva contratto la meningite. Rimanemmo senza parole, lo ricoverarono subito e iniziarono la terapia antibiotica. Rimase in ospedale per 30 giorni, finché un giorno, dopo un mese di terapie, mi dissero che Alessandro era guarito senza nessuna conseguenza. "Un miracolo", disse un medico. Sì, io ci credetti e promisi alla Madonna di portarlo a Lourdes. Ecco la mia storia.
...continua
Nonni, gli Angeli custodi di mio figlio al momento del parto
il 3 ottobre 2019, Di mammenellarete
Scoprii di essere incinta di mio figlio il 2 ottobre, giorno della festa dei nonni. Dopo una gravidanza particolare, scoprii che avevo troppo liquido amniotico. ebbi un parto pretermine con molti problemi collaterali. Il bimbo nacque a 37 settimane, ma nonostante tutto... ce l'abbiamo fatta. Ora lui è l’amore della nostra vita e soprattutto dei nonni. Dicono che i nonni sono gli Angeli custodi.
...continua
Un Angelo veglia su mia figlia: è il suo bisnonno
il 1 ottobre 2019, Di mammenellarete
Ci sono state alcune coincidenze e determinati eventi, nella vita, che mi hanno portato a pensare che il nostro bisnonno vegli, come un angelo, su di noi e su nostra figlia. Mi piace pensare che lui sia ancora con noi, anche se io non ho mai avuto il piacere di conoscerlo. Ho conosciuto mio marito un anno dopo la sua morte. Ecco la mia storia.
...continua
Ecco come ho comunicato alla mia famiglia di essere incinta
il 24 settembre 2019, Di mammenellarete
I momenti in cui ho raccontato alla mia famiglia di essere incinta sono stati davvero emozionanti: ognuno dei miei parenti ha reagito in modo diverso ed erano tutti felicissimi! Oggi voglio raccontarvi quegli istanti indimenticabili. Di Marzia Di Francesco.
...continua
La storia di Gabry, piccolo eroe con una malattia rara
il 18 settembre 2019, Di mammenellarete
Mio figlio, Gabriele, è un piccolo eroe. Nato con una sordità profonda, da qualche mese gli è stata riscontrata una malattia genetica chiamata anemia sideroblastica, che comporta molti e gravi problemi. Da poco abbiamo lanciato un appello social per la ricerca di un donatore per il trapianto di midollo. Ecco la nostra storia.


 
...continua
Ho perso le mie gemelle e sono stata a un passo dalla morte: la montagna mi ha salvato
il 17 settembre 2019, Di mammenellarete
Durante la mia terza gravidanza, ho avuto molti problemi e al momento del parto ho rischiato di morire, perdendo purtroppo le mie gemelle. Dopo tanto dolore, la montagna mi ha aiutato a sopravvivere: sono diventata un'alpinista. Ora so che nel mio percorso c'è un significato evolutivo preciso e desidero che le persone sappiano che laddove sembra tutto finito, si possono, in realtà, trovare risorse per andare avanti. Anche quando la vita sembra ingrata e ingiusta.
...continua
Ho allattato mia figlia fino ai tre anni e mezzo. E voglio fare lo stesso con il fratellino
il 4 settembre 2019, Di Vincenzo Buttazzo
Allattai la mia primogenita fino ai tre anni e mezzo: praticamente finché iniziai a non farcela più per problemi di salute. Quando dovetti smettere, mi mancò davvero tanto! Ora, a 6 anni, dopo l'arrivo del fratellino, continua il rituale "coccola" per la mia piccola. Spero di allattare a lungo anche il mio bimbo. Con lui sento di avere un po' meno energie, ma comunque sono piena d'amore!!!

 
...continua
Almeno sui nomi dei bimbi, cari papà, lasciate l'ultima parola alle mamme
il 3 settembre 2019, Di mammenellarete
Il mio compagno voleva dare per forza il nome di suo padre a nostro figlio, mentre io avevo in mente un altro nome già da tempo. Infine, ci mettemmo d'accordo: il nome di suo padre sarebbe stato aggiunto solo come nome di battesimo. Lui però non ha rispettato il nostro patto ed è nata una discussione al riguardo.
...continua
Mio figlio ha la disprassia. Non lo cambierei neanche per l'oro del mondo
il 2 settembre 2019, Di mammenellarete
Mio figlio, che ha sette anni, ha la disprassia. Lui non è in grado di giocare come tutti gli altri bambini perché sono tante le difficoltà che incontra nei movimenti, nelle espressioni, nel camminare e anche nel parlare. Per lui anche un semplice gioco con la palla diventa un problema. Ogni giorno noi, genitori di questi "gioielli", portiamo avanti una battaglia. Nonostante ciò, io dico che mio figlio non lo cambierei neanche per l'oro del mondo.



 
...continua
Mia figlia è una bimba neurodiversa e io sono la sua mamma
il 28 agosto 2019, Di mammenellarete
Quando mia figlia compì 18 mesi, giunse la diagnosi di autismo. Non caddi dalle nuvole, per me fu solo una conferma di ciò che sospettavo. Oggi la mia bimba ha sei anni e grazie alle terapie fa continui progressi. Non siamo eroine: lei è una bimba neurodiversa ed io sono la sua mamma. Tutto qui. La vita quotidiana per noi ha ritmi e rituali diversi, ma la meraviglia dei suoi sorrisi cancella la stanchezza. Io, finché avrò vita, le sarò accanto per insegnarle a vivere nel migliore modo possibile.
 
...continua
Aborto spontaneo dopo amniocentesi. La mia dolorosa esperienza
il 14 agosto 2019, Di mammenellarete
Aspettavo una bambina. Dopo avere effettuato l'amniocentesi, iniziai a stare male e avevo una strana febbre. Andai al pronto soccorso e fui ricoverata dopo poco tempo. Ebbi un aborto spontaneo: purtroppo persi la mia piccola. Quando feci l'ecografia di controllo prima delle dimissioni, ero in fila con le mamme che stringevano felici i loro piccoli. Io e mio marito eravamo distrutti. Tornai a casa e vissi i giorni più duri della mia vita. Oggi esiste un test. È il test del dna fetale. È molto costoso. Ognuna di noi è libera di fare delle scelte: ma è giusto essere sempre consapevoli.
...continua
Nostro figlio è autistico. Lo accompagneremo sempre in questo lungo cammino
il 15 luglio 2019, Di mammenellarete
Quando nostro figlio compì due anni, iniziammo a vederlo "spento": non ci chiamava più e non interagiva con nessuno. Ci insospettimmo di questo comportamento strano e, dopo vari controlli, ricevemmo la diagnosi: “disturbo dello spettro autistico". Ad oggi, lui fa la terapia Aba regolarmente, e, ogni volta che fa e dice qualcosa in più, per noi è una conquista. Noi ci siamo sempre e resteremo in ogni istante accanto a lui.
...continua
Sono sulla sedia a rotelle e sono una mamma felice
il 3 giugno 2019, Di mammenellarete
Ho la distrofia muscolare da quando avevo vent'anni e sono sulla sedia a rotelle. Nonostante ciò, dopo aver incontrato l'uomo della mia vita, ho dato alla luce una splendida bambina. Quando ho deciso di essere mamma non ho visto ostacoli, ma solo un unico grande traguardo che mi ha portato dritta a lei, mia figlia, l'essenza della mia vita. Racconto la mia storia per dare coraggio e speranza a quelle persone che decidono di arrendersi, perché bisogna lottare sempre per i propri sogni, tentare e ritentare, fino a che non si realizzano.
 
...continua
Mi ha tradito mentre ero in sala parto. Non lo perdonerò mai
il 5 luglio 2019, Di mammenellarete
Scoprii proprio durante il parto che il mio lui mi aveva tradito. Non era la prima volta. A quel punto, scelsi di non perdonarlo. Perché chi tradisce (soprattutto quando ci sono i figli di mezzo), tradisce tutta la famiglia, non solo il partner. Perché non è amore nemmeno nei confronti del figlio se il giorno in cui lui nasce, vai con una minorenne.
...continua
Sono una mamma "a basso contatto" di due bellissimi bimbi
il 10 giugno 2019, Di mammenellarete
Mi definisco una mamma a basso contatto. Ho sempre fatto dormire i bimbi in un'altra camera, ho sempre usato il passeggino e non la fascia, non ho allattato a lungo, ecc. Ad ogni modo, i miei piccoli sono la mia vita. Penso che ogni mamma debba sentirsi libera di amarli come meglio crede e riesce, senza sentirsi meno madre se non li allatta o se non cede il proprio letto!
 
...continua
Mamma di sei figli e pensavo che non ne avrei mai avuti
il 6 giugno 2019, Di mammenellarete
Quando ero piccola ebbi problemi con il cibo: mi ammalai di anoressia. Mi sparì anche il ciclo. Non avrei mai pensato che sarei diventata mamma di sei bambini. Ma il destino, in seguito, aveva in serbo per me e mio marito ben 6 cuccioli, che, seppur arrivati (alcuni) in maniera inattesa, sono stati accolti con immensa gioia.
...continua
La sclerosi multipla non mi fermerà mai. Sono una super mamma
il 31 maggio 2019, Di mammenellarete
Quando vidi il mio piccolo bimbo dopo il parto cominciai a piangere. Me lo misero in braccio e in quel momento capii che la Sclerosi Multipla non mi avrebbe mai fermato! Promisi in quell'istante che sarei sempre stata forte, che non mi sarei mai lasciata andare e che avrei sempre lottato per il mio piccolo. Oggi lui ha 5 anni ed è meraviglioso essere la sua mamma.
...continua
Mio figlio si è comportato da bullo e ha chiesto perdono. Ad oggi ha capito la lezione
il 30 maggio 2019, Di mammenellarete
Mio figlio, 13 anni, è un ragazzo con vari problemi del comportamento. Un giorno ho scoperto che a scuola si era comportato da bullo e gli ho fatto chiedere perdono in classe davanti a tutti. Ad oggi, sembra avere capito la lezione.
...continua
Mia figlia è stata vittima di bullismo nella scuola di danza
il 29 maggio 2019, Di mammenellarete
Mia figlia all'età di sei anni è stata vittima di bullismo. Mi sono accorta che non stava bene perché era molto tesa, aveva problemi a scuola e aveva iniziato a farsi la pipì addosso. Dopo alcune indagini, ho capito che a scuola di danza le coetanee la prendevano in giro. Ecco la mia esperienza.
...continua
Rotavirus: la bimba vomitava continuamente. Solo in ospedale si è ripresa
il 28 maggio 2019, Di mammenellarete
Tempo fa la mia bimba di due anni iniziò a stare davvero male: vomitava continuamente e fummo costretti a portarla in ospedale. I medici ci dissero che aveva contratto il rotavirus: era completamente disidratata e aveva le allucinazioni. Per fortuna dopo quattro giorni di ospedale la febbre sparì e, allo stesso modo, tutti i sintomi. Tornammo a casa e seguimmo una stretta dieta per la convalescenza.
...continua
Mio figlio è nato sano nonostante un linfoangioma di 5 centimetri
il 27 maggio 2019, Di mammenellarete
Ero incinta del mio secondo bimbo, quando un giorno mi accorsi che perdevo tanto sangue. Dopo essere corsa subito in ospedale, mi dissero che avevo contratto il citomegalovirus. Per fortuna risultò un'avidità alta dai test: ciò significava che ero fuori pericolo. Ma il peggio non era passato: al settimo mese i medici diagnosticarono al mio piccolino un linfoangioma di cinque centimetri! Nonostante ciò, il bimbo nacque sano: lo operarono a distanza di cinque mesi dalla nascita per asportare il linfoangioma. Oggi sta bene ed è un bimbo allegro e solare.
...continua
Rotavirus. Dopo un brutto spavento, mio figlio è tornato a stare bene
il 23 maggio 2019, Di mammenellarete
Mio figlio piccolo, l'anno scorso, ha contratto una brutta forma di rotavirus. È stato molto male e noi abbiamo vissuto una settimana di paura, di cui 3 giorni ricoverati in ospedale. Lui aveva perso 1 kg e mezzo, che non ha mai ripreso veramente (da 2 anni pesa sempre uguale). È stato l'unico momento nella vita dei miei figli in cui mi sono spaventata davvero perché il piccolo non parlava più, non lo riconoscevo più. Per fortuna è presto tornato a stare bene!


 
...continua
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>