Home Storie Il primo anno

Ginevra, nata a 26 settimane per colpa della sindrome Hellp

di mammenellarete - 23.11.2020 - Scrivici

bambina-prematura
Fonte: Shutterstock
Sono mamma di una splendida guerriera di nome Ginevra, nata prematura il 16 settembre del 2018, alla 26 settimana di gravidanza . Mi reputo una mamma fortuna perché oggi sono qui e posso raccontare il nostra avventura, con la speranza che ciò dia forza alle tante famiglie che vivono oggi una situazione simile.

Mi chiamo Carolina ho 35 anni e sono mamma di una splendida guerriera di nome Ginevra, nata prematura il 16 settembre del 2018, alla 26 settimana di gravidanza.

Era appena 635 gr di peso e 20 centimetri di lunghezza.

Purtroppo tutto questo è stato scatenato dalla sindrome di hellp grave, il peggioramento della gestosi.

Sono stata in rianimazione per una settimana con un casco che mi faceva respirare e mille tubi e fili ovunque, mentre la mia guerriera è stata 97 giorni in terapia intensiva neonatale.

Una lunga lotta

Una lunga lotta fatta di molti bassi, di infezioni, di rop, di un secondo intervento all'utero per me, di continue desaturazioni, ma anche fatto di grandi traguardi, la sua prima settimana di vita, il raggiungimento del primo kg, l'uscita dopo 2 mesi dall'incubatrice, l'attacco al seno, momento indimenticabile e alla fine l'arrivo a casa esattamente un giorno prima della vigilia di Natale.

Ci rimangono tante cicatrici e tanti ricordi belli, fatti da infermiere, ostetriche, medici e oss straordinari, l'amore che ci hanno donato supera a gran lunga il dolore che abbiamo provato.

Un inferno con lieto fine

Un inferno con un lieto fine: ora Ginevra è una bambina sana, molto vivace e simpatica: mi reputo una mamma fortuna perché oggi sono qui e posso raccontare il nostra avventura, con la speranza che ciò dia forza alle tante famiglie che vivono oggi una situazione simile. 

di mamma Carolina 

(Hai una storia da mandarci? Scrivila a redazione@nostrofiglio.it)

TI POTREBBE INTERESSARE