Home Storie Il primo anno

Test di gravidanza negativo. Ma ero incinta!

di mammenellarete - 10.07.2014 - Scrivici

test-gravidanza-negativo.180x120
Salve a tutte, sono qui per raccontare la storia della mia principessa. Avevo già un bambino di 2 anni e 10 mesi quando... Mi accorgo di aver saltato il ciclo! Dopo aver fatto sei test di gravidanza (quasi una malattia era diventata) non capivo perché, anche se non ero incinta, il ciclo non mi tornava... Passa il secondo mese e il ciclo non torna. Dopo aver fatto visite su visite a pagamento,

il ginecologo mi tranquillizzò e mi fece fare 16 punture. Dalle ecografie risultava tutto a posto e il medico mi disse che il ciclo mi sarebbe venuto al più presto (usò il termine "hai l'utero pieno di sangue"). "Tra oggi è domani ti torna il ciclo..." disse.

Io non contenta vado all'ospedale dicendo che avevo dei dolori basso ventre.

Mi chiesero: "E' in attesa?"

E io: "No, ho fatto diversi test, tutti negativi..."

Chiamano il ginecologo, mi fa la visita e mi dice: "Signora, lei ha un'infezione all'utero..."

E io rimasi scioccata da questa parola... Mi diedero degli antibiotici che poi non presi.

Rivado dal ginecologo a pagamento dopo una settimana. Il ciclo non mi era ritornato ancora e lui mi rifà l'ecografia. L'unica cosa che possiamo fare è l'esame della prolattina. Quindi il giorno dopo vado all'ospedale, mi fanno stendere e mi fanno questo esame...

Anche un giorno di attesa e ricevo una chiamata sul mio cellulare. Era il mio medico curante. Iniziammo la conversazione con un: "Ciao, che fai?"

E io perplessa dico dentro la mia testa: "Ma la mia dottoressa mi chiama e mi dice che faccio? C'è qualcosa che non torna". Mille paure in pochi secondi.

E io risposi: "Sto cucinando... "

E lei: "Ah, bene... "

E io sempre più perplessa... Mi dice: "C'è una sedia vicino a te?"

E io: "Si..."

"Allora mettiti a sedere..."

Io: "Ok..."

Mi disse: "Lo sai... Non ti torna no il ciclo", mi doveva tornare a novembre ed eravamo a gennaio, "sei in piena gravidanza".

"Oddio, dottoressa. Ma come ha fatto a saperlo? Ho fatto tanti test, ma niente".

E lei mi disse che la dottoressa che analizzava le analisi della prolattina, vide che nel mio sangue c'era qualcosa che non era riferito alla prolattina, ma alla gravidanza...

Dopo aver chiamato il ginecologo e averlo trattato come si meritava, è andata tutto alla grande. Aspettavo una bambina, nata a settembre 2012 di 3.460. Ed è veramente una bambina intelligentissima.

di Naomi

(storia arrivata sulla nostra pagina Facebook)

 

Ti potrebbe interessare:

 

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

 

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

 

articoli correlati