Home Storie Il primo anno

Il mio bambino con un'infezione: che spavento!

di mammenellarete - 29.01.2014 - Scrivici

neonato-pianto.180x120
A febbraio del 2012 scopro con tanta gioia di essere incinta! Una gravidanza passata con tante angosce e ansie, ma alla fine dopo 12 ore di travaglio nasce la mia vita! Un amore di 2, 970 kg... Dopo tre giorni di ospedale si torna a casa: stra felice di cominciare una vita insieme a lui! Ma di lì a poco cominciano i problemi. Tutte le volte che lo allattavo al seno vomitava e mi vomitava anche del sangue. Chiamai il pediatra che mi disse che molto

probabilmente era dovuto alle ragadi che avevo e insieme al latte succhiava sangue e di conseguenza lo vomitava .

Allora comincia ad usare i para capezzoli, ma niente questa storia continuava. Allora il pediatra mi disse che poteva essere una stenosi del pirolo ed era meglio portarlo in ospedale!

Aveva parlato con un suo collega di un ospedale di Roma e avevano già prenotato per l'intervento. Io in quel momento mi sono vista crollare tutto il mondo addosso!

Io e mio marito prendiamo tutto e partiamo per Roma. Arriviamo lì dopo un viaggio che non finiva mai. Ad aspettarci dei dottori che lo visitano e subito gli mettendo una flebo per reidratarlo perché molto disidratato.

Nel frattempo ecografie allo stomaco e analisi, ma il risultato era completamente diverso da ciò che si pensava: aveva un'infezione in corso che andava assolutamente curata altrimenti non lo avrei riportato a casa vivo!

Mi dissero queste testuali parole! Lo ricoverarono in terapia intensiva neonatale...

Io e mio marito non avevano più lacrime al sol pensiero che io ero a casa e lui lì da solo con gente estranea che lo cambiava, gli dava da mangiare, lo consolava quando piangeva. Mi faceva impazzire!

Noi lo potevamo vedere solo poche ore al giorno e ogni sera quando andavo via da lì era uno strazio per noi.

Questa storia andò avanti per 10 lunghissimi giorni, finché finalmente sono riuscita a portarlo a casa con me!! Ed io ho ricominciato da lì!

Adesso ha 15 mesi e quando lo guardo penso che è stata la cosa più bella che mi fosse mai capitata! E' lui la mia vita...

di Ilaria

(storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

Leggi anche: mia figlia in ospedale: la prima volta che si è fatta davvero male e mamma felice di un bambino con l'emofilia

articoli correlati