Psicologia bimbi

Ho fatto in modo che i miei figli facessero tutto insieme. Ora sono uniti più che mai

Di mammenellarete
fratelli

10 Aprile 2018
I miei due primi figli, che hanno solo un anno di differenza, sono cresciuti contemporaneamente. Ho sempre fatto fare loro tutto insieme. Il piccolo mangiava e, allo stesso tempo, anche la prima mangiava. Mentre la prima giocava, anche io e il piccolo ci mettevamo a giocare accanto a lei. Adesso hanno 6 e 7 anni e non c'è una cosa che facciano da soli. Io ho 26 anni e 3 figli: 7 anni la prima, 6 anni il secondo e 7 mesi il terzo. Sono fiera e felice di essere una mamma.

Facebook Twitter Google Plus More

Quando rimasi incinta del mio secondo bimbo, la mia prima figlia aveva solo 3 mesi. Ero scioccata all'inizio, ma poi subentrò la felicità.

 

Quando nacque il mio secondo figlio, la prima bambina iniziò a essere gelosa e smise di pronunciare anche quelle poche parole che conosceva. Così, mentre il piccolo dormiva, cioè quasi sempre, dedicavo tutto il mio tempo a lei che fortunatamente nel giro di qualche mese tornò a chiamarmi mamma e a pronunciare altre parole.

 

Quando il piccolo compì 6/7mesi, iniziò a non dormire più così tanto spesso e quando la prima fece 18 mesi, iniziai a gestire le cose in maniera diversa. Facevo fare loro tutto insieme.

 

Il piccolo mangiava e, allo stesso tempo, anche la prima mangiava. Facevano il riposino entrambi allo stesso orario e, mentre la prima giocava, mettevo un tappeto o una coperta a terra, sulla quale io e il piccolo ci mettevamo a giocare insieme vicino a lei.

 

Adesso hanno 6 e 7 anni e non c'è una cosa che facciano da soli, sono sempre insieme. Devo dire che quando qualcuno m'incontra e mi chiede quanto abbiano di differenza ed io rispondo "Un anno", la reazione è quasi sempre la stessa: "E' stata dura? Come hai fatto?"

 

Bè, nella vita niente è facile, ma basta sapersi organizzare e si riesce a fare tutto! Ho 26 anni e 3 figli: 7 anni la prima, 6 anni il secondo e 7 mesi il terzo. Sono fiera e felice di essere una mamma.

 

di Natasha

 

(storia arrivata sulla pagina Facebook)

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it  

LE ULTIME STORIE