gravidanza

Cosa non fare in gravidanza

Di Sara Sirtori
cosa-fare-e-non-fare-in-gravidanza
11 febbraio 2020 | Aggiornato il 11 febbraio 2020
La gravidanza è il momento più bello e più intenso nella vita di una donna. Ma è anche un periodo delicato e da vivere con coscienza. Marzia ci spiega quali sono le cose che si possono fare e non fare in gravidanza.
Facebook Twitter More

Ciao a tutti, mi chiamo Marzia di Francesco e oggi vi parlerò delle cose da non fare in gravidanza. La gravidanza non è una malattia, ma si tratta di un periodo molto delicato. Quindi si può tranquillamente continuare a condurre la vita che si faceva prima ma bisogna prestare particolare attenzione ad alcune cose per evitare di compromettere la salute della mamma e del bambino.

 

Indice:

 

 

No a fumo e no ad alcool

 

Si tratta di una cosa abbastanza scontata, quindi non ci sarebbe nemmeno bisogno di dirlo, ma secondo me fa sempre bene ribadirlo.

 

Attenzione ai farmaci

 

Bisogna prestare particolare attenzione all'assunzione di farmaci, quindi quando si ha la necessità di assumere un farmaco, bisogna sempre consultare il proprio medico.

 

L'importanza dell'alimentazione

 

Di questo ve ne ho già parlato nel video che ho dedicato all'alimentazione e allo sport in gravidanza. Sostanzialmente bisogna evitare i cibi crudi o poco cotti.

 

Gli sport consentiti

 

Per quanto invece riguarda lo sport, come vi ho detto io ho praticato per tutta la gravidanza yoga e pilates, quindi si può tranquillamente continuare a praticare attività sportiva a patto che si tratti di un'attività che non richieda sforzi eccessivi o che non preveda un contatto fisico, e quindi bisogna evitare sport in cui c'è il rischio di caduta.

 

Viaggiare

 

Anche in gravidanza si può viaggiare tranquillamente però fino alla trentaseiesima settimana. Dalla trentasettesima settimana di gravidanza le compagnie aeree no ammettono più le donne incinte e la motivazione è del tutto comprensibile.

 

L'abbigliamento

 

Bisogna evitare di indossare vestiti troppo stretti perché potrebbero creare problemi alla circolazione.

 

Le tinte ai capelli

 

La tinta ai capelli si può fare soltanto senza ammoniaca, altrimenti si può fare l'henné, le meches, i colpi di sole o comunque tutte quelle tinture che non vanno a contatto con il cuoio capelluto.

 

Continua a guardare il video per scoprire gli altri consigli.