Home Storie Il bimbo cresce

Zoomarine, un fantastico tour tra spettacolari specie animali

di mammenellarete - 06.04.2010 - Scrivici

delfini_590.180x120
Zoomarine, il Parco divertimenti di Roma, ha riaperto i battenti per dare inizio ad una stagione all’insegna del puro divertimento, con i suoi 35 ettari di piacere e relax a Torvaianica, a circa 20 km da Roma. Un luogo suggestivo dove conoscere e vedere da vicino fantastici animali: delfini, foche, leoni marini, uccelli tropicali e rapaci. Zoomarine offre un contenuto vario a partire dagli emozionanti spettacoli: l’Isola dei Delfini, la Baia dei Pinnipedi, la Foresta dei Pappagalli, la Piana dei Rapaci e il Galeone dei Tuffatori. Alla fine di ogni spettacolo Zoomarine dà la possibilità di conoscere ancor più da vicino questi splendidi animali mediante tour dedicati, durante i quali è possibile fare una bellissima foto ricordo con il proprio animale preferito. Tanto divertimento per grandi e piccini: il Blue River, le montagne russe acquatiche, l’Harakiri, il rafting sui gommoni, la Drope Zone, una caduta verticale da 25 metri di altezza oltre a tutte le novità 2010: il Cinema 4D che vi coinvolgerà i sensi attraverso fantastiche avventure, il Vertigo rapidissime montagne russe mozzafiato, per vivere momenti di straordinaria follia e per finire il tanto atteso Acqua Park un complesso di piscine e scivoli d’acqua da brivido per tutti i gusti e tutte le età.

Dopo tanta adrenalina, ci si potrà rilassare nei 2.000 mq di laguna con zone idromassaggio, lettini e ombrelloni gratuiti all’insegna del relax.

Oltre agli spettacoli e al divertimento a Zoomarine è possibile passeggiare e rilassarsi in ampi spazi verdi e specchi d’acqua, fare shopping, fermarsi per uno spuntino in uno dei numerosi snack bar e punti ristoro o accomodarsi per un pasto completo nell’originale cornice del ristorante Amazzonia.

Zoomarine, inoltre, ospita all’interno di aree zoologiche dedicate splendidi e interessantissime specie animali.

Come non apprezzare l’Isola dei Delfini! Un complesso di acque in cui nuotano, giocano e interagiscono tra loro i bellissimi tursiopi (Tursiops truncatus). Questa specie è in grado di orientarsi e localizzare oggetti o prede senza utilizzare la vista, ma solo emettendo suoni e interpretando gli echi di ritorno.

Tale biosonar è simile a quello dei pipistrelli. I tursiopi sono animali agili e veloci che possono raggiungere punte di circa 26 km/h anche se la loro velocità di crociera si aggira intorno ai 12 km/h. A differenza dei pesci, nuotano muovendo la loro pinna caudale dall’alto verso il basso. I cetacei sono animali molto sociali e talvolta il gruppo cerca di salvare gli esemplari in difficoltà, per esempio mantenendoli in superficie per permettere loro di respirare.

La curiosità più bizzarra però riguarda il sonno dei tursiopi, definito vigile perché non è profondo come quello dell’uomo. Questi animali infatti fanno riposare metà cervello alla volta in modo tale che la parte attiva permetta loro di respirare, visto che la loro respirazione è volontaria.

Non meno affascinante è la Baia dei Pinnipedi. Leoni marini e foche fanno da protagonisti in questa grande area zoologica. I maschi adulti della specie delle specie di leone marino possono mangiare fino a 15 kg di pesce al giorno e raggiungere i 300 kg di peso. Si pensi che in un anno sono in grado di mangiare tanto pesce quanto ne servirebbe per coprire la distanza Roma-Bologna. Tra le foche, la foca comune invece è molto tenera e carina. I cuccioli di questo nascono dopo una gestazione di 10-11 mesi e l’allattamento dura circa 2 mesi. Dopo questo periodo iniziano a interessarsi del cibo solido (pesce).

Zoomarine non ospita solo animali marini. I 35 ettari di terreno riservano aree dedicate anche agli uccelli tropicaliLa Foresta dei Pappagalli - e rapaciLa Piana dei Rapaci.

I pappagalli sono golosi di semi, frutta fresca e secca. Hanno tutti un becco robusto in grado di rompere anche le noci più dure con estrema facilità e una lingua che gli permette loro di prendere anche i frutti più piccoli. Tra le tante specie di uccelli tropicali, il pappagallo cenerino e il Cacatua ciuffogiallo sono in grado di imitare perfettamente i suoni emessi dagli altri animali e dall’uomo.

Oltre ai pappagalli più grandi non possiamo dimenticare dell’amore lungo tutto una vita che lega i famosi Inseparabili. Questi simpatici pappagallini vengono chiamati così perché sono distribuiti a coppie all’interno delle enormi colonie che formano. Questa unione è molto salda e dura tutta la vita.

Tra i rapaci il Gufo Reale è il protagonista indiscusso. Possiede grandi occhi giallo-arancio che, essendo fissi nelle orbite, gli permettono di ruotare la testa fino a 270°. È il più grande rapace notturno esistente ed è un abilissimo predatore perché è in grado di volare in assoluto silenzio giungendo all’improvviso sulla preda.

La Civetta delle nevi possiede un fitto piumaggio fin sulle zampe che le permette di vivere in ambienti freddissimi come i territori vicini al circolo polare artico, che sono ricoperti di neve per gran parte dell’anno. Si mimetizza perfettamente diventando un temibile predatore.

Entrare a Zoomarine significa vivere un’emozione intensa e coinvolgente che dura un’intera giornata con svago, divertimento e spettacoli indimenticabili, il tutto con un unico biglietto!

Biglietto intero: €25 Biglietto ridotto: €18 Gratis: bambini inferiori ad 1m. Navette gratuite Pacchetto €39 (2 giorni + hotel ****), calendario completo e acquisto di biglietti scontati su www.zoomarine.it Info line: 06/9153 400

articoli correlati