Home Storie Il bimbo cresce

Togliere il pannolino: il nostro lungo addio

di Stefania D Elia - 05.03.2013 - Scrivici

togliere-pannolino-400.180x120
“Caro mio, io ho fatto tutto quello che era in mio potere per toglierti questo pannolino, un giorno scoprirai le ragazze e ti accorgerai che non c’è nulla di sexy in un panno bianco di plastica.” Così inizia il nostro percorso per togliere il pannolino a Samuel.
montagna di pannolini

Vasino

Orsacchiotto sul vasino

A volte Samuel arrivava e mi diceva che gli scappava la pipì, io speravo e mi dicevo che ormai eravamo vicini al traguardo. Ma poi mi chiamava e mi faceva notare una chiazza bagnata in mezzo al salotto. E capivo che la strada era ancora lunga. Ammetto che ero scoraggiata. Davvero scoraggiata: mio figlio, il mio orgoglio e il mio amore, non aveva la minima intenzione di togliere il pannolino. Poi il giorno dei suo terzo compleanno, è arrivato con le manine tra le gambe urlando “Pipì”. E ho capito che ci eravamo riusciti. Samuel aveva abbandonato il pannolino. E lo ha fatto quando lo ha deciso lui. Accettando i suoi ritmi mi sarei risparmiata tanto stress e lo avrei risparmiato a lui. Ma queste cose le impari solo strada facendo e puoi solo riportarle sperando che possano essere di aiuto a qualche altra mamma. E per la notte? No quella è un’altra storia. Ne parlerò quando lui avrà deciso che è pronto. Ti potrebbe interessare:

 

 

redazione@nostrofiglio.it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

 

articoli correlati