Home Storie Il bimbo cresce

Togetherville, il social network protetto per baby internauti

di mammenellarete - 24.05.2010 - Scrivici

togetherville_590.180x120
È online una nuova piattaforma di condivisione per piccini. Si tratta di Togetherville, un social network pensato per utenti da 0 a 10 anni, per ora in versione beta e solo in lingua inglese. Un progetto a misura di bambino, pensato per tutelare i naviganti più esposti ai pericoli della Rete. Il problema sicurezza, per quanto riguarda i baby internauti è notoriamente un tema molto sentito. Vi abbiamo spesso raccontato di tutte le iniziative intraprese per rendere la Rete, o almeno parte di essa, il più sicura possibile per i più indifesi, prima tra tutte la stesura di un decalogo ad hoc da parte del Moige.

Togetherville sembra pensato per rispondere proprio a tali esigenze. L'interfaccia utente si presta su tutta la linea per una navigazione a quattro mani genitore-bambino e la scelta grafica del sito ne è la prima dimostrazione. L'adulto può connettersi al social network tramite il proprio account Facebook e, una volta registratosi, è in grado di approvare o disapprovare tutte le potenziali amicizie in Rete del proprio piccolo.

Su Togetherville non è consentita la condivisione di link esterni ma è possibile giocare, scambiarsi messaggi testuali (depurati da parole offensive grazie a un filtro apposito) e creare biglietti d'auguri. Un ottimo modo, dunque, per iniziare i piccoli alla Rete, in generale, e ai social network, in particolare, in modo sicuro e graduale.

articoli correlati