Home Storie Il bimbo cresce

Ritardo dello sviluppo. Mia figlia è una forza della natura

di mammenellarete - 21.01.2021 - Scrivici

bambina-sorridente
Fonte: Shutterstock
La mia bambina ha un ritardo, causato dal lievo distacco di una parte del cervello. E' stata dura, ma alla fine la mia principessa, che oggi ha nove anni, è una forza della natura, dolce e testarda. Sta riprendendo alla grande.

Mi chiamo Tiziana, ho 42 anni e due figli. Ho avuto quindi due gravidanze diverse, durante la prima è andato tutto bene. Nella seconda gravidanza, nel 2011, fino al sesto mese è andato tutto bene, poi, un giorno, mentre ero al lavoro ho avuto delle forti contrazioni.

Sono stata ricoverata 4 giorni, con flebo di vasosuprina, e tutto è rientrato nella norma. Sono arrivata al fatidico giorno, il 4 gennaio 2012. La mia principessa, nata asfittica, non ha pianto subito, a causa di due giri di cordone al collo. E' stata rianimata con ventilazione forzata.

Fino a 14 mesi pensavo che tutto andasse bene. Invece ho ricevuto una doccia fredda: la mia principessa aveva uno sviluppo fisico di una bambina di 5 mesi. 

La mia testimonianza

Da quel momento abbiamo iniziato prima a fare fisioterapia, poi psicomotricità e logopedia. Al momento della nascita ha avuto un lieve distacco di una parte del cervello, lato motorio.

Mi avevano detto che poteva essere autistica, che aveva una malattia genetica, ecc. Abbiamo fatto tanti ricoveri, di cui uno presso un ospedale molto famoso. E' stata dura, ma alla fine la mia principessa, che oggi ha nove anni, è una forza della natura, dolce e testarda. Sta riprendendo alla grande. Per tutto ci mette un po' di tempo a capire, però ci riesce.

di Tiziana

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE