Home Storie Il bimbo cresce

Speciale giochi: l'altalena

di mammenellarete - 15.06.2009 - Scrivici

giochi_altalena_big.180x120
Per lo speciale giochi, oggi parliamo più che di un gioco, di un modo per divertirsi: l’altalena. Perché è perfetta per i più piccoli? Innanzitutto è possibile realizzarla facilmente, anche con una fune legata ad un albero ed un cuscino che fa da sedile. Dà, ai piccoli, la sensazione di sentirsi liberi e freschi all’aria aperta e li rilassa, magari dopo attività che hanno richiesto concentrazione e attenzione. L’altalena è molto amata dai bambini anche perché ricorda il movimento oscillatorio del cullare, che trasmette tranquillità e sicurezza. Nei più grandicelli, invece, provoca vertigine e quella sensazione adrenalinica li fa divertire e sorridere.

Questo strumento di gioco permette lo sviluppo di una relazione corretta con gli altri bambini

- Si aspetta con calma il proprio turno; - Si chiede la collaborazione di un altro bimbo per farsi spingere.

Per questo non è un <a href="http://mammenellarete.nostrofiglio.it/bambino/lo-sport-e-i-bambini/">gioco di competizione che mette il piccolo nelle condizioni di vestire i panni di un giocatore che gareggia per ottenere un premio e sopraffare gli altri.

I genitori devono stare molto attenti alla stabilità dell’altalena, se traballante meglio evitare di porci il bambino sopra perché si corre maggiormente il rischio che le catena si stacchino a causa di un movimento oscillatorio più intenso e veloce.

I tipi altalena

Esistono quelle doppie con un’unica trave che permettono anche di socializzare più facilmente come quella a sei altalene (esalena) che stimola ad un divertimento maggiore.

Hai mai realizzato un'altalena in campagna per il tuo piccolo? Dillo sul nostro forum!

articoli correlati