Home Storie Il bimbo cresce

Singhiozzo, rigurgito nel neonato e tutti i fenomeni di cui non preoccuparsi

di mammenellarete - 27.08.2009 - Scrivici

singhiozzo_rigurgito_big.180x120
Esistono dei piccoli fenomeni non preoccupanti che interessano il bambino, come lo starnuto improvviso, oppure i piedini e le manine sempre fredde. A che cosa sono dovuti questi fenomeni e qual è la loro spiegazione? Ecco di seguito i chiarimenti ad alcuni atteggiamenti del piccolo per rasserenare le mamme.

 

Segue>>

 

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

  • Mani e piedi freddi: questo fenomeno è del tutto normale capita molto spesso nei neonati. Non c’è assolutamente nulla di preoccupante e non è sinonimo di raffreddamento; se comunque il neonato non esprime sintomi evidenti di influenza o qualche altra malattia;
  • Macchie rosse: se queste macchioline compaiono nei primi mesi di vita, non c’è da preoccuparsi visto che le prime malattie del bambino, in genere le comuni esantematiche, come scarlattina, morbillo, compaiono nei mesi avvenire o negli anni successivi. Queste macchie sono solamente dovute all’abbigliamento del piccolo, ad un’irritazione dovuta al caldo, all’umido, al contatto con alcuni tessuti come la lana. Per evitarle, basta curare l’igiene del piccolo, maneggiare la sua pelle con cura ed utilizzare un olio emolliente per ammorbidire la pelle e ripristinare il tutto;

 

Segue>>

 

  • Spaventi improvvisi: può capitare che quando il piccolo avverta un rumore improvviso, spalanchi le braccia e gli occhi e pianga spaventato cercando un abbraccio. Questa reazione si chiama riflesso dell’abbracciamento o di Moro che indica l’istinto di protezione, di voler abbracciare qualcuno perché spaventato. Può anche succedere che quando dorme, un rumore improvviso esterno possa non provocargli alcun effetto e che, al contrario, apparentemente senza motivo, scoppi in pianto, durante il sonno. Questo perché magari ha fatto un brutto sogno o ha avvertito una situazione personale di abbandono anche aprendo gli occhi e non vedendo nessuno accanto a lui;
  • Protuberanza sulla testolina: questo fenomeno si presenta in genere dopo il parto. È una sporgenza molle che sembra essere piena di liquido. In realtà è un cefaloematoma, ossia un riversamento di sangue dovuto al parto. Non è preoccupante perche questo riversamento si concentra fuori dal cranio e lontano dal cervello. Tutto andrà via senza alcun intervento: con il passare dei giorni tenderà ad ossificarsi;

 

Segue>>

 

 

Quali sono gli atteggiamenti del piccolo che più ti preoccupano? Dillo sul nostro forum!

 

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

articoli correlati