Home Storie Il bimbo cresce

Rotacismo e balbuzie nei bambini

di mammenellarete - 30.06.2011 - Scrivici

rotacismo-e-balbuzie-400.180x120
Fra i difetti di pronuncia più comuni nei bambini ci sono il rotacismo e la balbuzie. Si presentano nei primissimi anni di età, quando il bimbo incomincia a parlare, e quando alcuni di questi permangono dopo il quinto anno di età, è necessario ricorrere a una logoterapia.

Ti potrebbero interessare anche...

Il rotacismo, la trasformazione della pronuncia della R, in genere si presenta nei primi anni di età, quando il bambino sta imparando a parlare e acquisisce pian piano il controllo dei muscoli della bocca (lingua, mandibola e labbra). Insieme alle lettere Z e D, la R è una delle consonanti che vengono apprese più tardi, ma se oltre i 5 anni il bambino non ha assimilato la pronuncia di questo suono, allora sarà necessario un logopedista per correggere il rotacismo.
Il rotacismo non è mai dato da da un ritardo congenito, bensì dal posizionamento errato della lingua in relazione al palato e i denti.
L'uso del succhiotto potrebbe essere una delle cause di questo ritardo nell'apprendimento della pronuncia della R, poiché mantiene la lingua all'interno della bocca e il bambino si abitua a non tirarla mai fuori, ma una serie di esercizi di respirazione e di movimenti della lingua può far sì che il bambino impari a pronunciare correttamente questa lettera, così come anche le altre.

balbuzie

disturbo della fluenza lessicale

disturbi della relazione e della comunicazione

terapie

Quanti disturbi della pronuncia conosci? Tuo figlio ne ha sofferto? Hai fatto ricorso a qualche terapia?

Foto: Flickr

articoli correlati