Home Storie Il bimbo cresce

Nidi comunali: "uno su mille ce la fa"

di mammenellarete - 22.06.2010 - Scrivici

asilo1su8_590.180x120
Si ride per non piangere. Non sarà davvero un bambino su mille che riesce ad accedere a un asilo nido comunale ma il dato rimane sconfortante: solo uno su otto conquista l'agognato seggiolino. L'Istat ha analizzato l'offerta comunale di asili nido nell'anno scolastico 2008-2009 e ha rilevato una situazione in lieve miglioramente ma ancora critica rispetto al potenziale bacino di utenza. La spesa stimata per mandare un bambino all'asilo nido comunale è di 1.387 euro l'anno a carico dei genitori e di 6.345 euro a carico dell'ente locale, per un esborso complessivo di 7.732 euro annui a bambino.

Ti potrebbero interessare anche...

ilSole24ore

fruizione del servizio

12,7%

dei bambini

copertura territoriale del 78,4%

In realtà sono aumentati i comuni che mettono a disposizione strutture e mezzi pubblici per offrire un servizio alla prima infanzia (dal 33,7% del 2004 al 40,9% del 2008). Tuttavia il dato territoriale presenta una realtà nazionale fortemente eterogenea. Se l'andamento al Centro si conferma positivo con il 14% di bambini che hanno potuto accedere al servizio, nel 2008-2009 (primato all'Emilia Romagna sia per numero di bambini, 24%, sia per comuni in cui è presente il servizio, 81,8%), drammatica è la situazione nel Meridione con la Campania che chiude la classifica con l'1,7%.

Che dire, la strada verso uno stato sociale affidabile è ancora lunga e impervia, ma un barlume di speranza sembra apparire all'orizzonte.

Foto di woodleywonderworks

Ti potrebbero interessare anche...

articoli correlati