Home Storie Il bimbo cresce

Mamme in vacanza: low cost e libertà

di mammenellarete - 04.08.2011 - Scrivici

federica-piersimoni-400.180x120
Federica Piersimoni, appassionata di viaggi, scrive nel blog Viaggi Low-Cost. Sempre in cerca di una nuova meta, Federica ha scritto per noi questo post dedicato al viaggio low cost ideale per una mamma con figli un po' grandicelli.

Il miglior modo per una vacanza low cost, soprattutto con bambini un po' grandicelli, anche nel mese di agosto è a mio avviso il campeggio. Gli aspetti positivi sono diversi, sia per le mamme che per i bambini.

Ogni volta che i miei genitori mi hanno portata in viaggio in un campeggio mi sono sempre divertita tantissimo, per i bambini è molto divertente, per i grandi…bisogna solo sapersi organizzare. Detto questo il soggiorno in un campeggio può avvenire con o senza camper, ormai tantissime strutture sono attrezzate ad accogliere famiglie in bungalow con servizi al pari di un hotel: cambio biancheria e pulizie dei locali.

Le mamme di certo in un camping, sia affittando un bungalow che con un camper al seguito, saranno libere di rilassarsi. Spazi verdi e magari una bella spiaggia davanti consentono libertà ai più piccoli e relax per le mamme che nel frattempo possono sedersi al bar del camping o sdraiarsi sui lettini delle spiagge antistanti.

I bambini in un camping possono trovare i loro spazi, certo più ampi di quelli di una hall di un hotel, possono giocare liberamente assieme agli altri bimbi del camping soprattutto se ci sono aree gioco protette.

In entrambi i casi i campeggi nelle pinete sono il luogo ottimale per una vacanza low cost e fresca, magari anche dell'ultimo minuto. Di certo non mancano la natura e lo spazio per lasciare che ognuno si rilassi o giochi come meglio crede.

Qui, tutti i campeggi d'Italia, giusto per avere qualche idea sulle destinazioni.

articoli correlati