Home Storie Il bimbo cresce

"L’arte con Matì e Dadà"

di mammenellarete - 23.04.2010 - Scrivici

Mati-e-Dada_590.180x120
L’arte con Matì e Dadà è un’innovativa serie animata pensata per RaiTre, un viaggio alla scoperta degli autori più famosi: da Paolo Uccello a Picasso, da Brueghel a Toulouse Lautrec, da Arcimboldo a Kandinskij, Van Gogh e altri celebri pittori. Un percorso ludico e didattico con l'obiettivo di far  conoscere e appassionare i bambini all’arte suggerendo loro di ricreare le forme, i colori e i mondi fantastici dei più grandi artisti in compagnia di Dadà, fantasioso e imprevedibile personaggio-oggetto dadaista, e Matì, bambina di sette anni sveglia e razionale, volitiva e tenace.

Matì e Dadà vivono insieme divertenti ed educative avventure, risolvendo piccoli misteri e creando scompiglio nei luoghi che visitano mentre apprendono le tecniche artistiche direttamente dalla bocca dei più grandi maestri.

I due protagonisti non solo incontrano gli artisti nei loro atelier ma entrano dentro le loro opere. Ad esempio si perdono dentro un capolavoro di Jackson Pollock, oppure aiutano Mantegna a riportare dentro l'oculo della Camera degli Sposi un putto fuggitivo, o vengono proiettati nel bel mezzo della corte reale spagnola ed assistono alla creazione de Las Meninas di Velasquez.

Rientrati dai loro viaggi Matì e Dadà non si esimono dal provare a riprodurre quanto imparato, anche con l'aiuto del gommoso e rumoroso Ricombinatoio, un elemento d'arredo alquanto buffo della cameretta di Matì.

L'episodio pilota della serie è stato selezionato per la categoria Programmi Educativi e SocialiPremio Unicef a Cartoons on the Bay 2007.

articoli correlati